Benevento. Auteri: "Pensiamo solo a noi e non agli altri" - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Auteri: "Pensiamo solo a noi e non agli altri"

Mister Gaetano Auteri, Benevento
Mister Gaetano Auteri, Benevento
BeneventoSerie C Girone C

Il tecnico del Benevento, Gaetano Auteri, in vista del match contro il Foggia in programma al "Vigorito" domani sera alle 20:45, ha risposto alle domande dei giornalisti dalla sala stampa dell'impianto sannita. Queste le parole dell'allenatore giallorosso:

"La pressione fa bene ma noi dobbiamo pensare solo a noi stessi e non a quelli che fanno gli altri. 

Quella di domani sarà una partita diversa da quella col Sorrento perché gli avversari sono migliori tecnicamente, pur se la classifica non dice lo stesso. Il gruppo sta diventando sempre più forte e mi aspetto tanta intensità.

Pinato oggi si è allenato ma ieri ha avuto problemi anche se non si è trattato di nulla di grave. Ho tutti a disposizione tranne Pastina, squalificato. Simonetti, vista la sua duttilità, ci offre diverse soluzioni tattiche anche a gara in corso. Domani giocherà sicuramente.

Dobbiamo migliorare nel palleggio perché venendo a mancare questo aspetto siamo costretti a forzare la giocata. Dopodiché servirà maggior qualità nel gestire la palla. L'intensità, invece, mi piace anche se io non mi accontento mai. 

Per Meccariello serve tempo, quando sarà pronto ce lo dirà lui. Al momento si allena col gruppo senza problemi. Kubica ha davanti calciatori che sono cresciuti di più rispetto a lui.

Non so dire che scelte farò nell'ottica delle tre partite ravvicinate. Anche nello scorso turno infrasettimanale ho deciso di volta in volta. Anzitutto dovremo vedere come staremo al termine della partita di domani. Al termine del campionato mancano quasi due mesi e le prossime tre partite sono determinanti. Scenderà in campo chi mi darà maggiori garanzie di rendimento. 

Con l'assenza di Pastina, Capellini può essere una soluzione come braccetto di sinistra. Anche Viscardi ha qualità. Dovrò decidere se affidarmi all'esperienza di Terranova al centro o utilizzare un calciatore che si trova meglio sulla sinistra. Mi fa piacere poter scegliere. 

Io sono sicuro che potremo fare ottime partite da qui alla fine. Giocando per primi, dovremo concentrarci maggiormente su di noi e lasciar perdere tutto il resto". 

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie C Girone C