-

Benevento-Monterosi Tuscia 2-1: giallorossi secondi con brivido finale - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento-Monterosi Tuscia 2-1: giallorossi secondi con brivido finale

Alexis Ferrante, Benevento
Alexis Ferrante, Benevento
BeneventoSerie C Girone C

Il Benevento affronta in casa, nel match valido per la quindicesima giornata del girone C di Serie C, il fanalino di coda Monterosi Tuscia.

Andreoletti, che vuole tornare alla vittoria dopo il brutto k.o. di Monopoli, rivoluziona l’undici titolare e dà spazio a chi, fino ad ora, ha giocato meno: in difesa c’è Terranova con El Kaouakibi e Capellini; Karic, Kubica e Agazzi formano la cerniera mediana con Improta e Benedetti sulle fasce; in attacco la coppia è formata da Bolsius e Ferrante. Il Monterosi di mister Taurino si schiera ugualmente con il 3-5-2: a guidare l’attacco ci sono Ekuban, fratello dell’attaccante del Genoa, e Silipo; Frediani e Bittante presidiano le fasce mentre Mbende comanda i tre di difesa.

Il Benevento, come c’era da aspettarsi, prende subito in mano le redini del gioco e passa in vantaggio al 14’ con un bel sinistro di Agazzi dal limite che non lascia scampo a Mastrantonio. La replica ospite arriva al 22’ quando, su un errore di Karic, Ekuban va alla conclusione che viene respinta da Paleari. Al 25’ Karic serve Bolsius che sceglie il pallonetto come soluzione ma ciabatta il tiro e la palla termina di poco fuori. I giallorossi continuano a premere e al 39’ arriva il raddoppio: Improta, in area ospite, arriva sul fondo, si gira e porta palla sinistro mettendola in area piccola dove Ferrante, in tuffo, la spinge in rete. La prima frazione si chiude sul 2-0.

Nella ripresa il primo squillo è del Monterosi: Silipo va alla conclusione dalla distanza, Terranova spizza di testa e la palla sfiora l’incrocio alla destra di Paleari prima di uscire in corner. Al 64’ Marotta, servito da Karic, prova la conclusione ma Mbende devia e la palla si stampa sulla traversa. Al 69 ancora un legno per i giallorossi: Marotta fa proseguire Ferrante che va alla conclusione ma il suo tiro conclude la sua corsa sul palo alla destra di Mastrantonio. All’80’ è Paleari che, con un triplo intervento in sequenza su Di Renzo ed Ekuban, salva la porta e tiene fermo il risultato sul doppio vantaggio giallorosso. All’86’ il Monterosi dimezza lo svantaggio: cross di Di Francesco, Tolomello schiaccia la conclusione dal limite che diventa un assist per Bittante che, dal cuore dell'area, mette in rete con un destro al volo. Nel primo dei 4’ di recupero, Di Francesco va alla conclusione dal limite, deviata da un difensore giallorosso, e Paleari non si fa sorprendere bloccando a terra. Il Benevento, nonostante qualche brivido nel finale, riesce a portare a casa i 3 punti al triplice fischio finale, portandosi così al secondo posto in classifica insieme al Picerno a -3 dalla capolista Juve Stabia.

IL TABELLINO

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie C Girone C
BeneventoBenevento - Sorrento 1945Sorrento 1945
Comparazione Quote1X2
IamBet1.454.007.00
Bwin1.443.906.00
William Hill1.403.907.00
Bet3651.444.006.50
1xBet1.453.846.84