Benevento. Cannavaro: "Preoccupano gli errori nell'ultimo passaggio" - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Cannavaro: "Preoccupano gli errori nell'ultimo passaggio"

Mister Fabio Cannavaro, Benevento
Mister Fabio Cannavaro, Benevento
BeneventoSerie B

Il Benevento ha incassato dal Palermo la quarta sconfitta casalinga stagionale prolungando il suo digiuno di vittore casalingo. Questo il commento di mister Fabio Cannavaro, allenatore dei giallorossi, al termine della partita:

"Ci è mancato l'ultimo passaggio perché facciamo fatica nelle scelte decisive. La partita l'avevo preparata diversamente e ho fatto giocare chi, contro la Reggina, aveva dato tanto. L'idea era di far riposare Schiattarella mettendo minuti nelle gambe di Viviani e Acampora. 

A Farias avevo chiesto di stare tra le linee ed invece andava sull'esterno e non ha inciso: ecco perché l'ho cambiato. Ero cosciente del fatto che le scelte potevano essere rischiose. Sapevo, però, che avrei potuto rinforzare la mediana con Kubica e Tello e di avere Simy per l'attacco. Ancora una volta, però, gli episodi ci sono andati contro. E' giusto sostituire chi non incide come ho fatto con Farias e Forte.

Non sono preoccupato ma la squadra ha decisamente un problema perché molti calciatori non hanno fatto la preparazione. Poi sono arrivati gli infortuni e vanno gestiti. Mi preoccupa il fatto che oggi abbiamo sempre sbagliato l'ultimo passaggio. Serve più lucidità. Ora non possiamo fare troppi ragionamenti perché giovedì si gioca di nuovo.

I ragazzi hanno dato tutto e la prestazione c'è stata anche se non abbiamo mai tirato in porta perché loro si difendevano bene. In casa fatichiamo di più ma è così da inizio stagione.

Quando si vince ma soprattutto quando si perde il responsabile numero uno sono io. Mi spiace perché vedo i ragazzi in allenamento ed è un peccato non fare punti. La condizione è migliorata ma manca il salto di qualità: dobbiamo farlo perché la situazione potrebbe aggravarsi".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B