Amabile: "La maglia della Forza e Coraggio è una seconda pelle per me" - I AM CALCIO BENEVENTO

Amabile: "La maglia della Forza e Coraggio è una seconda pelle per me"

Wagner Amabile, Forza e Coraggio
Wagner Amabile, Forza e Coraggio
BeneventoPromozione

Wagner Amabile è uno dei nuovi arrivi della Forza e Coraggio 2022/23 anche se per il roccioso centrocampista si tratta di un ritorno a casa, avendo indossato i colori giallorossi nelle gloriose stagioni dell'Eccellenza e della Serie D e non solo. La firma è arrivata nel giorno del 50° compleanno della società dell'A.d. Massimo Taddeo. Abbiamo raggiunto Amabile per un'intervista.

Come è nato il tuo ritorno in seno alla Forza e Coraggio?

Anzitutto voglio ringraziare il Castelpoto per le bellissime stagioni vissute insieme sia in Prima Categoria che in Promozione. Sono stato benissimo e non posso che augurare loro il meglio perché si tratta di persone davvero meravigliose, che fanno calcio con passione e competenza.

Per quanto riguarda il mio ritorno alla FeC è bastata una chiacchierata con l'A.d. Massimo Taddeo per riaccendere la fiamma di un amore che non si era mai spento. Con questa maglia ho vinto tutto e tornare a vestirla, dopo 14 anni, ha un sapore davvero speciale. 

Conosci già mister Papa e qualcuno dei nuovi compagni?

Mister Papa ho avuto modo di conoscerlo anni fa nelle vesti di mio compagno di squadra al Termoli. Molti dei miei prossimi compagni li ho conosciuti da avversari e con alcuni ci siamo già sentiti al telefono. Per me sarà un piacere essere "il senatore dei senatori" e far capire a tutti, giovani e meno giovani, l'importanza ed il peso della maglia che andranno ad indossare.

Come sarà, per te, giocare lontano dal "Mellusi"?

Per me, giocare con la maglia della Forza e Coraggio all'"Ocone" di Ponte non è una novità: l'ho già fatto in passato e, anzi, vincemmo il campionato di Eccellenza, quindi credo sia anche di buon auspicio. Mi auguro che le sannite siano inserite tutte nello stesso girone perché i derby hanno sempre un certo fascino. A prescindere dal campo e dagli avversari, non vedo l'ora di tornare ad indossare quella che per me non è una semplice maglia ma una seconda pelle.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:FORZA E CORAGGIO Promozione