Benevento. Parma, Cagliari e altri club puntano i gioielli giallorossi - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Parma, Cagliari e altri club puntano i gioielli giallorossi

Francesco Forte, Benevento
Francesco Forte, Benevento
BeneventoCalcioMercato

E' un vero e proprio assalto quello che diverse compagini stanno tentando ai "gioielli" del Benevento: nel mirino di diversi club di Serie A e B sono finiti, infatti, Lapadula, Forte, Moncini, Barba e, con piste estere, Ionita.

Per quanto riguarda l'italo-peruviano, ieri c'è stato l'incontro tra i suoi agenti e i dirigenti del Cagliari che, però, si è chiuso con un nulla di fatto: c'è ancora distanza sia tra l'offerta dei sardi e le pretese del calciatore che con il Benevento per la cifra da pagare per liberarlo. Le parti si rivedranno nei prossimi giorni.

Il Parma non molla Forte, anzi rilancia la sua offerta salendo fino a 2,5 milioni con l'aggiunta del cartellino di Gennaro Tutino, valutato 1,5 milioni: questa nuova proposta dovrebbe arrivare alla Strega nei prossimi giorni ma, al momento, "Lo Squalo" è stato dichiarato incedibile.

Su Moncini si è scatenata una vera e propria asta: al Bari, che aveva accumulato un certo vantaggio sulle concorrenti, si sono aggiunte, infatti, Modena e Frosinone. Con i ciociari, si potrebbe intavolare una trattativa più ampia che, magari, potrebbe interessare l'esterno Canotto, espressamente richiesto da mister Caserta.

Su Barba, che ha fatto capire di voler cambiare aria, si registrano gli interessamenti di Sampdoria e Lecce in Serie A e di Pisa e Bari in serie B. Al momento, però, si tratta, appunto, solo di interessamenti ma non sono pervenute offerte concrete al D.s. Foggia.

Come riporta anche "Il Mattino" nell'edizione odierna, il moldavo Ionita potrebbe presto sbarcare in Grecia ed indossare la maglia del Panathinaikos.

Ovviamente, dovessero concretizzarsi alcune di queste operazioni, il Benevento dovrà poi sostituire i partenti con elementi di pari spessore che, però, consentano, contestualmente, di abbassare l'attuale monte ingaggi.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO CalcioMercato