We'll Come Utd. Milano: "Traguardo incredibile, ora testa al futuro" - I AM CALCIO BENEVENTO

We'll Come Utd. Milano: "Traguardo incredibile, ora testa al futuro"

Il We'll Come United
Il We'll Come United
BeneventoSeconda Categoria

Si è chiuso ieri, con la finalissima play-off, il girone B del campionato di Seconda Categoria. A festeggiare al "Mellusi" è stata la We'll Come United del presidente Pietro Milano che, grazie al pareggio dopo i 120', ha staccato il pass per la Prima Categoria. Queste le dichiarazioni del numero uno della formazione multietnica sannita dopo il trionfo:

LA PARTITA - La partita è stato dura sotto tutti i punti di vista, il Molinara l’ha preparata benissimo ed il gol del vantaggio ha ulteriormente bloccato le gambe dei miei calciatori. Il secondo tempo non si è praticamente mai giocato perché il Molinara, con grande esperienza, ha sfruttato tutti i momenti per prendere tempo. Il gol del pareggio è stato un segno del destino, al minuto 95 su un calcio d’angolo con tutti i giocatori in area compreso il nostro portiere a segnare. E' stato il più piccolo dei 22 in campo, con la complicità della difesa ospite fino a quel momento perfetta. Nei supplementari è stata una sofferenza perché con i cambi offensivi fatti non era facile resistere 30 minuti senza prendere gol. Siamo stati bravi ed il risultato è il coronamento di una stagione da incorniciare e aldilà delle difficoltà che solo una finale può portare, la promozione è meritata anche solo pensando a dove eravamo 3 anni fa.

LA STAGIONE - Non è da tutti partire da zero con pochissime risorse ed arrivare in Prima Categoria. Ci tengo a sottolineare, per quanto letto, che io sono stato il primo a condannare gli episodi di fine partita, ma il clima rovente e l’inesperienza di alcuni giovani ragazzi non hanno aiutato. Per fortuna siamo riusciti a riportare velocemente la calma. Resta da sottolineare che la grave carenza di strutture adeguate in questa città rende difficile l’organizzazione di tali eventi; fare calcio a Benevento per le tante società che ci sono è realmente difficile visto che ci sono a disposizione solamente due campi e per una città di 60000 abitanti questo è impensabile.

FUTURO - Abbiamo raggiunto un traguardo incredibile e adesso ci metteremo subito al lavoro per farci trovare preparati ad un campionato che ovviamente non conosciamo. Per prima cosa inseriremo nuove figure nell’organico societario proprio per far fronte ad un campionato che ci porterà tante volte fuori provincia. Per quanto riguarda l’organico continueremo sicuramente con il gruppo che ha raggiunto questo risultato e cercheremo di favorire la loro crescita e maturazione con l’inserimento di elementi di esperienza senza perdere di vista ovviamente quello che resta al centro del progetto e cioè la possibilità di fare calcio ed integrazione allo stesso tempo.

SODDISFAZIONE - Il risultato più grande di questa stagione è stato il vedere avvicinarsi al campo e alla nostra squadra tanti ragazzi di Benevento che non solo hanno portato la loro esperienza in campo ma che hanno saputo cogliere in pieno l’essenza e lo spirito del progetto We’ll Come United.

Maurizio Morante