Pisa. D'Angelo: "Vittoria meritata, non abbiamo concesso nulla" - I AM CALCIO BENEVENTO

Pisa. D'Angelo: "Vittoria meritata, non abbiamo concesso nulla"

Mister Luca D'Angelo, Pisa
Mister Luca D'Angelo, Pisa
BeneventoSerie B

Dopo la qualificazione alla finale dei play-off di Serie B ai danni del Benevento, il tecnico del Pisa, Luca D'Angelo, ha così commentato la partita contro i giallorossi:

"Abbiamo giocato una grande partite e, anzi, nel primo tempo avremmo meritato di fare più gol. Nella ripresa c'è stata battaglia ma non abbiamo comunque mai rischiato e potevamo noi segnare di nuovo nel finale. La vittoria è stata meritata.

Giocheremo le prossime due partite al massimo perché fisicamente stiamo bene. E seppure c'è qualcuno non al massimo vorrà dire che l'adrenalina sopperirà alla mancanza di forma. Aver raggiunto la finale è importante ma ora serve solo vincere.

In due partite non abbiamo concesso nulla al Benevento e questo lo fai solo se la grande prestazione la fanno tutti. Abbiamo giocato bene sia dal punto di vista difensivo che offensivo. 

Il gol annullato a Puscas non l'ho rivisto ma la palla sarebbe comunque entrata. Alla fine abbiamo vinto, non pensiamoci. Abbiamo fatto un ottimo campionato arrivando terzi a soli due punti dalla promozione diretta. Abbiamo eliminato il Benevento nei play-off e questo vuol dire qualcosa. 

Ci siamo innervositi e abbiamo preso troppe ammonizioni quando sarebbe meglio mantenere la calma. L'atteggiamento dei ragazzi mi è piaciuto: abbiamo tenuto ritmi che nessun avversario avrebbe potuto sostenere.

I tifosi ci hanno dato una grande spinta e, all'ingresso in campo, i calciatori del Benevento hanno capito subito che oggi non sarebbe stato facile. 

Problemi nel finale? Chi vince festeggia, chi perde è arrabbiato: è normale che ci sia qualche momento di nervosismo.

Il Benevento è forte e ha un allenatore che lo fa giocare bene. Hanno molti giocatori che sono abituati a giocare certe partite ed era questo il mio timore maggiore. In stagione hanno avuto dei momenti no che li hanno portati ad arrivare settimi".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B