Pisa-Benevento 1-0: toscani in finale play-off, giallorossi assenti - I AM CALCIO BENEVENTO

Pisa-Benevento 1-0: toscani in finale play-off, giallorossi assenti

Ahmed Benali, Pisa
Ahmed Benali, Pisa
BeneventoSerie B

Il Benevento non ripete le ultime due prestazioni fatte contro l'Ascoli e poi nella gara di andata contro lo stesso Pisa e perde di misura contro i nerazzurri all'"Arena Garibaldi-Romeo Anconetani" a causa di rete di Benali. I nerazzurri, visto il miglior piazzamento in classifica, accedono alla finale play-off nella quale affronteranno la vincente di Monza-Brescia.

Mister Caserta, allenatore del Benevento, conferma in blocco la difesa, ripropone Ionita titolare mentre Tello è schierato come esterno d'attacco con Insigne che parte dalla panchina. Dal canto suo, D'Angelo recupera Hermannsson che ritorna in coppia con Leverbe al centro della difesa, sceglie Benali come trequartista e si affida a Torregrossa-Puscas come coppia d'attacco.

La gara parte immediatamente con il Pisa in attacco ed il Benevento che difende con affanno. Dopo 11' i padroni di casa passano in vantaggio: Puscas, servito in profondità sul lato corto di sinistra dell'area giallorossa, serve in mezzo l'accorrente Benali che anticipa i difensori del Benevento e mette alle spalle di Paleari. Lo stesso rumeno, ex della partita, ci prova due minuti dopo con un tiro dalla distanza che non inquadra di poco lo specchio della porta. Al 20' al Pisa viene annullata una rete per fuorigioco: punizione di Benali, palla in area colpita di testa da Hermannsson e diretta verso la porta ma sulla linea Puscas, in netto fuorigioco, tocca la sfera ed il direttore di gara annulla. Al 22' è Mastinu a prova il colpo ancora dalla distanza ma la palla è di nuovo fuori di poco. Il Benevento è un fantasma: la prestazione della gara di andata è solo un ricordo sbiadito e Nicolas, portiere del Pisa, non viene mai chiamato in causa. Al riposo si va sull'1-0.

Nella ripresa ci si aspetterebbe un Benevento maggiormente aggressivo ed invece i giallorossi perdurano nella loro assenza dal terreno di gioco. Caserta prova a rivitalizzare il gioco con l'ingresso di Insigne per Ionita ma la mossa non da gli effetti sperati. C'è solo un lampo, un diagonale di Tello dalla destra, più un cross rasoterra che un tiro, che, al 52', Hermannsson tocca in angolo. Per un'altra azione degna di nota bisogna arrivare all'89': Beruatto, quasi dalla linea di metà campo, su punizione, prova a sorprendere Paleari ma la palla termina di un soffio fuori. E' poi Paleari, nel terzo dei 5' di recupero concessi, a salvare due volte il risultato prima su Lucca e poi su Masucci compiendo un vero miracolo. Al triplice fischio, quindi, il punteggio è di 1-0 per il Pisa sul Benevento con i toscani che si qualificano per la finale play-off.

IL TABELLINO

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B