Benevento-Pisa 1-0: Lapadula ancora decisivo, giallorossi propositivi - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento-Pisa 1-0: Lapadula ancora decisivo, giallorossi propositivi

Benevento-Pisa 1-0
Benevento-Pisa 1-0
BeneventoSerie B

Il Benevento supera di misura grazie ad un gol di Lapadula, il terzo consecutivo in altrettante partite, il Pisa nell'andata della semifinale play-off e ora vede avvicinarsi il "biglietto" per la finalissima.

Mister Caserta applica un "mini-turnover": confermata in blocca la difesa vista ad Ascoli; in mediana c'è Tello al posto di Ionita ed in attacco, a supporto di Lapadula, ci sono Insigne ed Improta. Mister D'Angelo, nel Pisa, è in emergenza in difesa: De Vitis viene arretrato sulla linea difensiva per formare, insieme a Leverbe, la coppia di centrali. A centrocampo c'è Sibilli come trequartista a supporto della coppia formata da Lucca e dall'ex giallorosso Puscas.

Prima frazione giocata a buoni ritmi ma con poche emozioni: le squadre sono attente pur non rinunciando ad attaccare. Al 6' ci prova Calò dal limite ma la sua conclusione passa alta sopra l'incrocio alla destra di Nicolas, portiere ospite. Al 17' ci prova Insigne, ancora dal limite: il tiro, però, è debole e centrale ed anche questa volta l'estremo difensore ospite se la cava senza patemi. Un minuto dopo arriva la replica del Pisa, anch'essa con un tiro da fuori area: è Puscas a provarci ma Paleari blocca a terra. Come detto, i ritmi restano alti ma, tranne una rete annullata a Barba per fuorigioco, non si segnalano ulteriori emozioni. La prima frazione si chiude a reti bianche.

La ripresa comincia con un pericolo per la porta giallorossa portato dal Pisa su azione da calcio d'angolo ma Puscas non piazza la zampata vincente e Paleari fa suo il pallone sbrogliando la matassa. Sul capovolgimento di fronte è Insigne a tentare una rovesciata dal cuore dell'area ma la palla termina alta sopra la traversa. Il Pisa si fa vedere dalle parti di Paleari con Sibilli, al 58' ma il tiro è di facile lettura per Paleari. I due allenatori pescano dalla panchina per provare a volger il match a proprio favore ma, col passare dei minuti, il match sembra avviato verso la conclusione senza reti. Sembra, perché, al minuto 85' arriva la svolta: palla dalla sinistra di Masciangelo al centro dell'area, Tello stacca e tocca, la sfera sbatte sulla schiena di Beruatto che finisce per servire Lapadula che, solo davanti a Nicolas, non sbaglia e mette in rete. Il "Vigorito" esplode di gioia per la rete del "Bambino delle Ande". L'arbitro Prontera concede 6' di recupero ma non succede più nulla fino al termine ed il match si chiude, dunque, sull'1-0 per il Benevento.

IL TABELLINO

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B