Pordenone. Tedino: "Arrabbiato per i primi 15', la sconfitta ci sta" - I AM CALCIO BENEVENTO

Pordenone. Tedino: "Arrabbiato per i primi 15', la sconfitta ci sta"

Mister Bruno Tedino, Pordenone
Mister Bruno Tedino, Pordenone
BeneventoSerie B

Il Pordenone non è riuscito a bissare il primo successo stagionale ottenuto nel turno infrasettimanale contro l'Alessandria: contro il Benevento, nonostante il vantaggio, i ragazzi di mister Tedino hanno subito la rimonta dei giallorossi. Questo il commento del tecnico neroverde nel post-gara:

"Sono arrabbiato perché nel primo quarto d'ora di partita non abbiamo fatto quello che avevamo preparato in settimana. Perdere a Benevento ci può stare per chi, come noi, deve salvarsi. Siamo usciti alla distanza e abbiamo fatto una buona partita creando problemi al Benevento. Sono infastidito quando vedo i ragazzi rinunciatari.

Il Benevento è stato bravo a ribaltare la partita ma noi siamo vivi e abbiamo comunque lanciato segnali importanti. Ringrazio i tifosi che a fine gara non ci hanno contestato ma dato coraggio.

Mio padre è nato a Foglianise ma ha sempre vissuto a Benevento, in via La Vipera. Il mio ricordo di questa città è positivo: mio padre era lontano da casa e ad agosto passavamo sempre un mese qui da nonni e cugini. Ricordo il "Meomartini" ed i giocatori dell'epoca.

Sul rigore, accetto le decisioni del Var: siamo a credito con questo tipo di situazioni perché quando l'intervento è al limite la decisione presa non è mai a nostro favore. Non dobbiamo cercare alibi ma correggere gli errori".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B