Sessana-Virtus Goti 3-1: per i gialloblù sono tre vittorie di fila - I AM CALCIO BENEVENTO

Sessana-Virtus Goti 3-1: per i gialloblù sono tre vittorie di fila

Enrico Marraffino, Sessana
Enrico Marraffino, Sessana
CasertaPromozione Girone A

Terza vittoria consecutiva per la Sessana che al “Prassino” supera la Virtus Goti e continua l’ottimo momento.

Le formazioni. Un solo cambio nella formazione dei gialloblù, out Monaco Di Monaco nell’undici iniziale con Nugnes al suo posto. La Virtus Goti risponde con il tridente formato dall’ex Palumbo, Toscano e Ferraro.

Primo tempo. Inizia la partita sotto una pioggia torrenziale, le due squadre provano ad offendere senza però trovare il varco giusto per pungere. Ma al quarto d’ora di gioco i padroni di casa la sbloccano: azione imbastita sulla destra, tiro di Nugnes respinto da Piscitelli, si fionda sulla palla Marraffino che però trova sulla sua strada l’intervento dell’estremo difensore ospite e la traversa, la palla carambola sui piedi di Bianco che è letale e porta la Sessana sull’1-0. Caricata dal vantaggio, la Sessana riesce al 28’ a portarsi sul 2-0: angolo battuto corto, la palla termina sui piedi Otranto che con calcia con il destro, Piscitelli è imperfetto nell’intervento e la palla entra in rete, seconda rete consecutiva per il numero otto dopo la rete in Coppa di mercoledì. Sessana in controllo con la Virtus Goti che prova il lancio lungo dalle retrovie alla ricerca di Palumbo. Nell’ultimo minuto del primo tempo gli ospiti accorciano le distanze: calcio di punizione dalla trequarti di Ciano che trova al centro dell’area Palumbo che di testa insacca, goal dell’ex per il numero undici che riapre la partita.

Secondo tempo. Prova a cambiare scacchiere tattico il tecnico Di Pippo con l’ingresso ad inizio ripresa di Aiello per Esposito, il campo pesante condiziona il match. La Sessana si fa viva dalle parti di Piscitelli al 56’ quando Abate, da ottima posizione, non riesce ad indirizzare verso lo specchio della porta di testa. Sull’altro versante la Virtus Goti ha la più grossa occasione per pareggiare i conti su calcio d’angolo: Aiello svetta più in alto di tutti e indirizza nell’angolino, è strepitoso il colpo di reni di Cioce che salva il risultato (67’). Si accendono i ritmi della partita nel finale, nel terzo minuto di recupero uno scatenato Bianco conquista il calcio di rigore dopo l’intervento disperato di Piscitelli che saltato stende il numero sette. Dal dischetto si fionda Marraffino che mette la palla all’angolino e sigla la decima rete in campionato, Sessana sul 3-1 e partita chiusa. Al triplice fischio fanno festa i gialloblù che salgono a quota ventuno punti e domenica pomeriggio saranno ospiti dello Sporting Pietrelcina, match fondamentale per il prosieguo del campionato.

SESSANA: Cioce, Buono, Abate, Quintigliano (37’Nardi) , Esposito G, Zamparelli, Bianco, Otranto, Marraffino, Fava, Nugnes. All. Capaccione. A disp. Zippo, Monaco Di Monaco, Castaldo, Riccio, Esposito B.

VIRTUS GOTI: Piscitelli, Ciano, Stellato, Napolitano (75’ Scippa), De Matteis (69’ Diallo), Esposito F (46’ Aiello), D’Anna, Franchini, Palumbo, Toscano, Ferraro (53’ Nastro). All. Di Pippo. A disp. De Rosa, Chianese, Errico, Casella, Comparo.

ARBITRO: Giorgio Guarino di Avellino

ASSISTENTI: Pasquale Fusco di Frattamaggiore – Enrico Palma di Napoli

MARCATORI: 16’ Bianco (SES); 28’ Otranto (SES); 44’ Palumbo (VGT); 94’ Marraffino (SES)

AMMONITI: Buono, Abate, Zamparelli, Bianco (SES); Piscitelli, De Matteis, Aiello, Ferraro (VGT)

CORNER: 5-4 per la Sessana

RECUPERO: 2’ PT; 5’ ST

Marcello Librace Ufficio Stampa ASD Sessana

Maurizio Morante