Virtus San Nazzaro. Camerlengo: "Avremmo meritato di più ma va bene" - I AM CALCIO BENEVENTO

Virtus San Nazzaro. Camerlengo: "Avremmo meritato di più ma va bene"

Mr Marcello Camerlengo, V. San Nazzaro
Mr Marcello Camerlengo, V. San Nazzaro
BeneventoCalcio a 5

Comincia con un pareggio in trasferta il campionato della Virtus San Nazzaro che impatta in quel di Cardito contro l’ASD Città di Ariano.

I sanniti hanno il pallino del gioco per tutta la gara, ma la tensione e l’inesperienza di molti atleti fanno si che la manovra, specialmente nella prima frazione, appaia spesso lenta e contratta. Le cose vanno decisamente meglio nelle ripresa ed almeno in tre circostanze, prima Serino, poi Scarano e De Crosta si vedono negare la rete solo grazie a grandi interventi dell’estremo difensore Albanese. Come spesso succede nel calcio, proprio nel momento di maggiore difficoltà dei padroni di casa, a 10 minuti dal termine, la Virtus San Nazzaro subisce la rete a causa di una rocambolesca serie  di rimpalli sfavorevoli nella propria area. Di carattere la pronta e veemente la reazione dei sanniti, che prima si procurano e sbagliano un rigore, ma subito dopo arrivano al meritato pareggio su tiro libero di De Crosta.

Per quando visto in campo - dice mister Camerlengo a fine gara – avremmo meritato di più ma va bene così. Loro erano ben messi in campo e ci erano superiori a livello fisico e questo ci ha creato delle difficoltà. Nella seconda parte della partita abbiamo alzato i ritmi, giocato meglio e creato diverse occasioni per passare ma, inaspettatamente, siamo stati costretti a rincorrere. C’è da lavorare ma si sapeva, non mi preoccupo perché siamo destinati a migliorare, su questo sono fiducioso".

Maurizio Morante