Ascoli-Benevento 0-2: Sau-Insigne la chiudono nel primo tempo - I AM CALCIO BENEVENTO

Ascoli-Benevento 0-2: Sau-Insigne la chiudono nel primo tempo

Roberto Insigne, Benevento
Roberto Insigne, Benevento
BeneventoSerie B

Un bel Benevento, il più bello visto fino ad ora, espugna il "Del Duca" dando il primo dispiacere stagionale all'Ascoli di mister Sottil: a decidere il match, nel primo tempo, le reti di Sau e Insigne.

Mister Caserta schiera i suoi conil 4-3-3 con Acampora dal 1' insieme a Calò e Ionita; in avanti Sau è al centro dell'attacco con Lapadula che parte dalla panchina; in difesa rientra Glik al posto di Vogliacco.

L'Ascoli comincia con un piglio più deciso del Benevento ma è la formazione ospite, al quarto d'ora, a portarsi in vantaggio: Foulon serve Sau in profondità, l'attaccante sardo entra in area, controlla la sfera, se la aggiusta sul destro evitando anche un avversario e lascia partire un tiro rasoterra sul primo palo che non da scampo a Leali. Dopo 5' il portiere dell'Ascoli, Leali, è costretto ad un nuovo intervento su una punizione velenosa di Calò: l'estremo difensore bianconero abbranca la sfera tuffandosi alla sua sinistra. Al 26' gli ospiti centrano il raddoppio: azione in contropiede cominciata da Acampora, proseguita da Improta che serve Foulon in profondità; il terzino belga, dal lato corto di sinistra dell'area di rigore, mette in mezzo un preciso rasoterra che Insigne insacca sotto la traversa. L'Ascoli accusa il colpo e non riesce ad imbastire una reazione che crei seri pericoli alla porta difesa da Paleari. Al riposo si va, dunque, sul punteggio di Ascoli 0, Benevento 2.

Nella ripresa la partita aumenta di intensità e si vedono più occasioni da ambedue le parti. Al 52' bella giocata di Bidaoui che prova il cross verso la porta del Benevento chiamando Paleari alla parata in tuffo. L'arbitro fischia comunque un fallo in attacco. Al 63' Bidaoui scappa a sinistra e serve un rasoterra al centro per Iliev che, però, alza troppo la mira e mette fuori da buona posizione. All'87' occasione per il Benevento: Lapadula scappa a sinistra e mette un rasoterra sul secondo palo sul quale Tello non arriva con precisione sbagliando una facile occasione. Il direttore di gara concede 6' di recupero al termine dei quali fischia la fine dell'incontro: il Benevento batte l'Ascoli per 2-0 e si porta a quota 7 punti in classifica, i bianconeri restano fermi a 9. 

IL TABELLINO

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B