V. Avellino-Forza e Coraggio 3-1: sconfitta in rimonta per i sanniti - I AM CALCIO BENEVENTO

V. Avellino-Forza e Coraggio 3-1: sconfitta in rimonta per i sanniti

Virtus Avellino-Forza e Coraggio
Virtus Avellino-Forza e Coraggio
BeneventoEccellenza Girone A

Non inizia nel modo migliore l’avventura della Forza e Coraggio nel torneo di Eccellenza. La prima assoluta, a Venticano, contro la Virtus Avellino regala la prima amarezza stagionale alla compagine di Camorani. Tre a uno per i padroni di casa, tante dinamiche da oleare per i beneventani che hanno pagato a caro prezzo gli eventi contrari. Certo, non è il caso di fare drammi, in fondo è la prima di campionato, ma, di sicuro, ci sono cose da migliorare ancora, meccanismi da rendere perfetti per evitare di vivere un pomeriggio come questo.

Eppure la sfida non si era messa male per la formazione sannita, capace di sbloccare il punteggio al 25’ della prima frazione di gioco grazie alla freddezza di Jallow. Approccio buono, idee, voglia di sorprendere la Virtus e per certi versi i beneventani ci sono anche riusciti. Il problema di questa sfida è strettamente legato a un vantaggio che è durato poco, troppo poco. Gli irpini ci hanno messo 4 minuti per rimettere le cose a posto (rigore di Giorgio) e altri tre per operare il sorpasso (gol di Modano). Un uno – due che ha fatto male, ha cambiato i piani e condizionato la Forza e Coraggio che si è trovata sotto in pochissimi minuti. Il gol di Jallow poteva portare a una sfida che si è capovolta in un attimo, da lepre a inseguitori. La capacità della Forza e Coraggio, però, è stata quella di non abbassare la testa, provare a riordinare le idee e cercare di recuperare.

La mazzata alle intenzioni è arrivata al quarto d’ora della ripresa con l’espulsione di Di Martino per doppia ammonizione. Beneventani in dieci, Virtus in vantaggio e in controllo. Allo scadere è arrivata la rete del 3 a 1 finale messa a segno da Verrilli. Cala il sipario, esordio con ko. Di sicuro servirà per capire su cosa lavorare, quali aspetti da migliorare e quale può essere la base buona su cui costruire questa stagione. Un’amarezza da provare a mettersi alle spalle velocemente.

VIRTUS AVELLINO – FORZA E CORAGGIO 3-1

Marcatori: 25’ pt Jallow (rig), 29’ pt Giorgio (rig), 32’ pt Modano, 45’ st Verrilli

VIRTUS AVELLINO: De Matteis, Della Rocca, Anzalone, Gaita, Monaco, Nicodemo (20’ st Verrilli), Ripoli, Corcione, Giorgio, Cucciniello, Modano. A disp. Bove, Dello Ioio, Giobbe, Genovese, Piazzola, Lomuscio, Barzaghi, Martucci. All. Della Rocca

FORZA E CORAGGIO: Napolitano, Simone, Conteh, Caruso, Posillipo, Scognamiglio, Guida, Paolella, Pontillo, Di Martino, Jallow. A disp. Di Sarno, Fiorillo, Santagata, Tufo, Della Monica, Pulcino, Carusone, Milone, Afanasiev. All. Camorani

Note: espulso di Martino al 15 della seconda frazione di gioco per doppia ammonizione

Ufficio Stampa Forza e Coraggio 1972

La Redazione