Puglianello. Carbone: "L'arrivo di Capossela una crescita per tutti" - I AM CALCIO BENEVENTO

Puglianello. Carbone: "L'arrivo di Capossela una crescita per tutti"

Il D.g. U. Carbone, P. Puglianello
Il D.g. U. Carbone, P. Puglianello
BeneventoPromozione

L'arrivo di Sabino Capossela alla Polisportiva Puglianello è di quelli pesanti per il campionato di Promozione vista la caratura del calciatore ed il suo palmares. A scrivere la partitura di questo affare è stato il D.g. Umberto Carbone che, però, non intende prendersi tutti i meriti:

"Nelle ultime ore mi sono arrivati, sia via social che telefonicamente, i complimenti per aver portato un calciatore del calibro di Sabino Capossela alla Polisportiva Puglianello. I complimenti, però, intendo dividerli con l'intero staff societario perché il merito di ogni operazione è collettivo e non solo mio". 

Direttore come è nata questa operazione?

La scelta di Capossela rispecchia quei principi che ci siamo dati nel corso degli anni: è stata anzitutto la persona a colpirmi, il calciatore è venuto dopo. Ho conosciuto Sabino al mare, circa tre anni fa, quando ho scoperto che eravamo quasi vicini di ombrellone. Da lì abbiamo iniziato a coltivare il nostro rapporto e, quasi per caso, nacque l'idea che un giorno avrebbe potuto vestire i nostri colori: per la felicità di tutti quel giorno è finalmente arrivato.

Quanto pesa l'arrivo di un calciatore come Capossela in rosa?

Credo che la misura dell'importanza dell'operazione ce la possano dare i tanti commenti, tutti positivi, che sono arrivati via social. L'arrivo di Capossela è importante per tutto l'ambiente: deve farci capire che siamo cresciuti molto e che dobbiamo, di conseguenza, mentalizzarci in tal senso. Per fare un paragone con la Serie A, potremmo dire che Capossela sarà per noi quello che Ibrahomovic è per il Milan: un uomo spogliatoio al quale, insieme ad altri nostri calciatori come De Lucia, Florio De Matteo, possano guardare i nostri giovani che hanno tanto talento ma che, in alcuni casi, mancano di quel pizzico di esperienza che nelle nostre categorie non guasta. Sarà certamente di aiuto a tutti. 

Direttore possiamo aspettarci ancora qualche movimento?

Se quello di Capossela fosse l'unico arrivo in rosa non mi dispiacerebbe: abbiamo confermato in blocco tutti, tranne un paio di defezioni per motivi di lavoro, e quindi la nostra rosa può dirsi completa. Tuttavia siamo sempre vigili sul mercato e se capitasse la giusta occasione non ce la faremmo scappare: la nostra "torta" è sempre pronta per essere adornata con una ulteriore "ciliegina".

Maurizio Morante