Benevento-Perugia: asse caldo, in ballo anche diversi calciatori - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento-Perugia: asse caldo, in ballo anche diversi calciatori

S. Elia, Perugia
S. Elia, Perugia
BeneventoCalcioMercato

L'asse tra Benevento e Perugia, dopo l'ormai scontata separazione tra gli umbri ed il tecnico Fabio Caserta, che poi siederà sulla panchina della Strega, potrebbe riguardare anche il futuro di alcuni calciatori su ambedue le sponde.

Mister Caserta, secondo i colleghi de "Il Sannio Quotidiano", vorrebbe avere ancora alle sue dipendenze, dopo le esperienze con la Juve Stabia ed il Perugia, Salvatore Elia. Esterno alto, il cartellino di Elia è di proprietà dell'Atalanta. Con la maglia del "Grifo", nella scorsa stagione di Serie C, ha totalizzato 36 presenze mettendo a segno 8 reti e fornendo 4 assist. Nato nel 1999, in Serie B sarebbe tesserato come "under" e quindi non andrebbe a gravare numericamente sulla rosa giallorossa.

Oltre ad Elia, la società del presidente Vigorito starebbe attenzionando anche il difensore Carlo Crialese. Terzino sinistro, Crialese ha disputato 25 gare nella passata stagione fornendo anche due assist. Il cartellino del calciatore è di proprietà della Pro Vercelli ma il Perugia potrebbe riscattare il ragazzo per poi girarlo al Benevento. 

A fare il percorso opposto, dal Sannio all'Umbria, potrebbero essere, invece, una punta ed un altro esterno, in base a quanto raccolto dal "Corriere dell'Umbria". La punta sarebbe Giuseppe Di Serio mentre l'esterno corrisponde al nome di Oliver Kragl.

Per Di Serio la formula dovrebbe essere quella del prestito con la possibilità per il giovane attaccante di poter trovare maggiore minutaggio. Anche per il mancino tedesco la formula sarebbe quella del prestito ma, in questo caso, non sarebbe da escludere del tutto l'eventualità della cessione a titolo definitivo. 

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO CalcioMercato