Benevento. Inzaghi: "Spiace per il gol preso nel finale ma buon pari" - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Inzaghi: "Spiace per il gol preso nel finale ma buon pari"

Mister F. Inzaghi, Benevento
Mister F. Inzaghi, Benevento
BeneventoSerie A

E' un Pippo Inzaghi soddisfatto a metà per il pareggio interno ottenuto dal suo Benevento contro il Parma. Un pari che i ducali hanno centrato solo nel finale di gara dopo essere stati per due volte in svantaggio. Queste le parole del tecnico giallorosso:

"Il bicchiere lo vedo mezzo pieno perché avremmo firmato per fare 4 punti tra la Juventus ed il Parma. E' chiaro che prendere gol negli ultimi minuti dispiace ma abbiamo fatto un'ottima partita contro una squadra che, da gennaio, è totalmente diversa da quella dell'andata e che, se avesse cominciato così, magari ora non sarebbe penultima.

Abbiamo giocato meglio nel primo tempo, siamo andati in vantaggio e abbiamo avuto la palla per chiuderla. Una partita così, contro il Parma, se la lasci aperta poi rischi di subire anche se il pari è arrivato su una giocata di un singolo. I risultati delle altre ci danno una mano ma l'atteggiamento dei ragazzi non deve cambiare.

Quando vinci pensi sempre di poterla portare a casa. Quando, però, non riesci a vincere è meglio portare a casa un punto. Teniamo il Parma a distanza e diamo un altro punto alle compagini che hanno perso. 

Il calo nel finale? Credo che sia dovuto anche ai cambi degli avversari che hanno messo in campo tutti gli attaccanti che potevano: un duello aereo contro uno come Cornelius si può perdere e sui gol, specie il secondo, vanno anche fatti i complimenti agli avversari.

Modulo? Quando vorremo giocare con due punte "pesanti" allora giocheremo come oggi; viceversa, anche visto il recupero di Iago Falque, quando vorremo avere più fantasia ci metteremo con la difesa a 4. 

Futuro? Ringrazio il presidente Vigorito per le belle parole ma ora sono concentrato solo sull'obiettivo stagionale, al contratto penseremo poi. Voglio che i tifosi, quando ritorneranno allo stadio, trovino ancora la squadra in Serie A. Mancano 8/9 punti per centrare la salvezza e ora penso solo a quello".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO PARMA Serie A