Benevento. Inzaghi: "Buon pareggio nonostante le tante assenze" - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Inzaghi: "Buon pareggio nonostante le tante assenze"

Mister F. Inzaghi, Benevento
Mister F. Inzaghi, Benevento
BeneventoSerie A

Mister Inzaghi è soddisfatto del pareggio colto sul campo dello Spezia che ha visto protagonista l'argentino Gaich al debutto da titolare ed in gol dopo 24'. Queste le parole del tecnico giallorosso nel post-partita ai microfoni di Sky:

"Gaich ha 20 anni e non dobbiamo dargli troppe responsabilità, non giocava da 50 giorni e doveva prendere confidenza col nostro calcio. Sapevo che aveva un'ora nelle gambe e quando l'ho tolto era sfinito. Ho provato a cambiare anche per andare a vincerla ma purtroppo non ci siamo riusciti.

Non avevo terzini e quindi alcune scelte sono state obbligate: il modulo di oggi era l'unico che potevo adottare viste le assenze ma non è nelle nostre corde. Avevo messo in preventivo che la stanchezza l'avremmo accusata nella ripresa e siamo dovuti correre ai ripari.

La scelta su Schiattarella e Insigne è stata del tutto condivisa con la società e martedì ritorneranno in gruppo regolarmente. In questo momento abbiamo bisogno di tranquillità: stiamo facendo un campionato al di là delle nostre forze. La squadra oggi ha dato una grande risposta.

Per la salvezza mi preoccupa di lottare contro squadre come Torino e Cagliari che, sulla carta, hanno rose superiori. I ragazzi sono fantastici, stanno lavorando con me da due anni in maniera eccezionale e penso che quanto stiamo facendo sia sotto gli occhi di tutti. Credo che noi e lo Spezia abbiamo sparigliato un po' le carte a tutti. 

Abbiamo tanti calciatori che sono all'esordio in Serie A e bisogna avere pazienza. Ricordo che una squadra come il Cagliari non ha vinto per 16 partita con la rosa che ha. Quella col Verona è stata una partita storta a cominciare dall'infortunio di Letizia proseguendo con i primi due gol presi. Oggi, però, ci siamo ripresi bene nonostante la stanchezza come testimoniano gli ingressi di Sau e Moncini".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO SPEZIA Serie A