Spezia-Benevento 1-1: Verde risponde al primo gol in A di Gaich - I AM CALCIO BENEVENTO

Spezia-Benevento 1-1: Verde risponde al primo gol in A di Gaich

Il Benevento
Il Benevento
BeneventoSerie A

Lo Spezia reduce dalla sconfitta contro la Juventus affronta il Benevento reduce anch’egli da una sconfitta contro il Verona: due compagini in cerca di riscatto e, soprattutto, di punti utili al raggiungimento della salvezza.

Italiano deve rinunciare a Provedel, positivo al covid, e tra i pali schiera Zoet; in mediana c’è Sena mentre Maggiore e Pobega siedono in panchina; in attacco spazio a Nzola e Verde con Agudelo utile a gara in corso. Mister Inzaghi lancia dal 1’ Gaich in attacco al posto di Lapadula; possibile schieramento a tre in difesa vista l’assenza di tutti i terzini di ruolo con Tuia, Glik e Barba; cabina di regia affidata a Viola.

Il primo brivido del match è di marca ligure: cross basso di Gyasi dalla sinistra, palla che attraversa tutto lo specchio della porta, Improta prova il rinvio, la sfera sbatte su Nzola e termina sul fondo. Al 24’ il Benevento passa in vantaggio: Viola serve in profondità sulla corsa Gaich che si porta la palla sul mancino e batte Zoet sul primo palo. Per l’argentino è il primo gol in Italia. Al 35’ ancora ospiti pericolosi con Viola ma il sinistro del centrocampista giallorosso è facile preda di Zoet. Il signor Fourneau concede 1’ di recupero durante il quale lo Spezia va al tiro con Verde: Montipò è costretto a rifugiarsi in angolo. Sul corner è Tentativo dello Spezia con Verde che prova il tiro ma trova la parata di Montipò che si rifugia in angolo. Sul corner, Ismajli ci prova di testa ma non inquadra la porta giallorossa. Il direttore di gara mette, quindi, fine al primo tempo con le squadre che vanno negli spogliatoi sul punteggio di 0-1.

Doppio cambio per lo Spezia in avvio di ripresa: mister Italiano ridisegna la difesa con gli ingressi di Erlic e Marchizza per Terzi e Bastoni. Al 57’ lo Spezia sfiora il pari con un colpo di testa di Gyasi che si stampa sulla traversa della porta difesa da Montipò. Quando manca un minuto all’ora di gioco, Gaich viene sostituito da mister Inzaghi: nel Benevento entra Gabriele Moncini. Al 71’ lo Spezia perviene al pareggio: Gyasi serve Farias a sinistra, da questi a Maggiore al centro dell'area piccola, la conclusione del centrocampista dello Spezia viene respinta ma la palla finisce sui piedi di Verde che insacca alle spalle di Montipò. Al 77’ i padroni di casa vanno vicini al sorpasso: su calcio d’angolo, Erlic impatta di testa ma la palla si stampa ancora una volta sulla traversa della porta di Montipò. Entrambe gli allenatori danno fondo alle sostituzioni per cercare di portare a casa i 3 punti ma le mosse effettuate non sortiscono gli effetti sperati. Il direttore di gara concede 5’ di recupero durante i quali succede ben poco quindi, al triplice fischio, il finale è di 1-1 tra Spezia e Benevento.

IL TABELLINO

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO SPEZIA Serie A