Benevento. Inzaghi: "La squadra sta bene, faremo una grande partita" - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Inzaghi: "La squadra sta bene, faremo una grande partita"

Mister F. Inzaghi, Benevento
Mister F. Inzaghi, Benevento
BeneventoSerie A

Mister Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento, ha risposto alle domande dei media dalla sala stampa del "Vigorito" in vista del match di domani sera che vedrà i giallorossi opposti, tra le mura amiche, all'Hellas Verona di Juric. Queste le parole del tecnico della Strega:

"Quando si perde una partita la cosa migliore è tornare in campo subito. La squadra sta bene e vogliamo fare una grande gara.

Lapadula sta bene, ora ci sono due partite in tre giorni e dovrò cercare solo di capire chi ha recuperato meglio. Vedremo domani chi giocherà tra lui, Gaich e Moncini.

Schiattarella sta molto meglio e se starà al 100% giocherà, altrimenti ci sarà qualcun altro in campo. Letizia può giocare a sinistra: le previsioni erano quelle di non farlo giocare ma la squalifica di Barba ed un problema a Foulon ci danno poche scelte. Se il belga non è al meglio allora Gaetano scenderà in campo.

Per me Insigne è un titolare sia che parta dall'inizio che se giochi a partita in corso. Viola è stato assente per circa un anno e dobbiamo dosarne l'utilizzo: anche per lui valuteremo domattina.

Di solito giochiamo con tre punte e non credo sia cosa buona cambiare un modulo che fino ad ora ci ha dato grandissime soddisfazioni. Contro il Napoli avremmo potuto sicuramente fare meglio ma avevamo comunque contro una squadra fuori dalla nostra portata. Col Napoli non mi è piaciuta la squadra ma domani sera faremo una grande partita.

Improta ha dimostrato di essere un giocatore importante e siamo felici di averlo recuperato per domani, anche se solo dalla panchina, perché sappiamo cosa può darci.

Conosciamo bene il Verona e credo che dovremo ripetere la partita dell'andata, nella quale giocammo bene pur non portando punti a casa. In Serie A per vincere bisogna fare sempre grandi prestazioni.

I numeri degli ultimi tempi ci fanno tornare tutti con i piedi sulla terra. Quanto fatto prima di gennaio è oltre ogni più rosea aspettativa. Sappiamo da dove veniamo e, se mi guardo indietro, la squadra è cresciuta in maniera esponenziale. Sappiamo che sarà durissima fino alla fine ma questa squadra lavora bene e mi lascia tranquillo. Ripeto: domani faremo una grande gara".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO HELLAS VERONA Serie A