Napoli-Benevento: i "numeri" delle due squadre prima del derby - I AM CALCIO BENEVENTO

Napoli-Benevento: i "numeri" delle due squadre prima del derby

Il "Maradona" di Napoli
Il
BeneventoSerie A

Napoli e Benevento sono attese dal derby del "Maradona" di domenica pomeriggio alle ore 18: le due formazioni approcciano alla partita con, alle spalle, situazioni molto diverse tra loro.

Il Napoli, seppur reduce dalla inutile vittoria in Europa League contro il Granada che non ha evitato l'eliminazione dalla competizione continentale, ha perso l'ultimo match di campionato in casa dell'Atalanta per 4-2 e fa la conta degli assenti. Il Benevento, invece, ha pareggiato la gara casalinga contro la Roma resistendo anche in 10 uomini e, pur perdendo Glik per squalifica, recupera Letizia, seppure il terzino dovrebbe partire solo dalla panchina.

Pesante la situazione assenti in casa Napoli: Osimhen non sarà disponibile dopo il k.o. rimediato contro i bergamaschi di Gasperini; Lozano non recupererà prima di un paio di settimane; Manolas ne avrà ancora per qualche giorno ma salterà sicuramente l'impegno di domenica contro i ragazzi di Inzaghi. Chi potrebbe sedere in panchina ed essere utile alla causa partenopea a gara in corso è Petagna, che in settimana si è allenato con il gruppo. 

Sponda Benevento, detto del recupero di Letizia e dell'assenza certa di Glik per squalifica, mancherà Iago Falque, la cui entità dell'infortunio non è ancora nota, mentre non è ancora certa la presenza di Improta, già assente contro la Roma.

I precedenti in massima serie sono tutti a favore del Napoli: nella stagione 2017/18, all'allora "San Paolo", finì 6-0 per i partenopei che bissarono il successo al "Vigorito" per 2-0. Nella stagione in corso, il match in terra sannita terminò 2-1 per gli azzurri con le reti dei fratelli Insigne, Roberto e Lorenzo, e gol decisivo di Petagna.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO NAPOLI Serie A