Benevento. Fatta per l'attaccante: è argentino, arriva dal Cska Mosca - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Fatta per l'attaccante: è argentino, arriva dal Cska Mosca

A. Gaich, Benevento
A. Gaich, Benevento
BeneventoCalcioMercato

E' il classico "coniglio dal cilindro": dopo i soliti nomi fatti negli ultimi giorni, il D.s. del Benevento, Pasquale Foggia, stupisce di nuovo la piazza beneventana con l'arrivo di un calciatore che non era nei radar degli esperti di mercato.

Il nome è quello di Adolfo Gaich, attaccante argentino classe 1999, attualmente del CSKA Mosca. La punta è arrivata ad agosto nella capitale russa dal San Lorenzo ma non è riuscita a lasciare il segno: per lui una sola rete in Europa League e nessuna nelle tredici presenze in campionato.

Gaich è soprannominato "El Tanque", come German Denis (attualmente alla Reggina in serie B), per il suo fisico da corazziere (è alto un metro e novanta). 

La formula con la quale l'argentino sbarca in Italia è quella del prestito per sei mesi, con l’opzione di rinnovo per un altro anno nel caso in cui dovesse raggiungere il 50% delle presenze in base alle partite in calendario. Per il Benevento scatterebbe, quindi, il diritto di riscatto fissato a 11 milioni di euro nel giugno 2022. A dare notizia dell'accordo è stata la redazione di Sky Sport.

In passato, anche recente, più club italiani hanno seguito le tracce di Gaich, a testimonianza della qualità del calciatore: la scorsa estate c'erano state la Roma e l'Inter mentre, negli scorsi giorni, il terreno era stato sondato dal Genoa per cautelarsi dalla possibile partenza anticipata di Scamacca.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO CalcioMercato