Juventus. Pirlo: "Non abbiamo saputo chiudere la partita" - I AM CALCIO BENEVENTO

Juventus. Pirlo: "Non abbiamo saputo chiudere la partita"

Mister A. Pirlo, Juventus
Mister A. Pirlo, Juventus
BeneventoSerie A

Non è certamente contento per il pareggio della sua Juventus sul campo del Benevento mister Andrea Pirlo. Il tecnico dei bianconeri ha analizzato la prestazione dei suoi nel post gara ai microfoni di Sky Sport:

"Non riusciamo ancora a gestire bene i vari momenti della partita come accaduto in occasione del gol del pareggio incassato nel recupero del primo tempo. Dovevamo far solo finire la prima frazione ma, volendo battere un angolo velocemente, abbiamo dato al Benevento il tempo per costruire l'ultima azione che ci è costata il gol. Alla fine della partita eravamo poco lucidi e molto nervosi. C'è ancora da lavorare e da crescere. Purtroppo quando ci mancano i calciatori di maggior esperienza andiamo in difficoltà.

Ronaldo aveva avuto problemi già prima della Champions ma aveva voluto giocare comunque. Tutti devono riposare, questa volta è toccato a lui, altre volte ad altri. Lui rappresenta un di più per noi ma noi dobbiamo giocare bene a prescindere dalla sua presenza.

Negli ultimi tempi abbiamo difficoltà nelle partite "sporche": dobbiamo imparare a sviluppare maggiormente il gioco sulle corse esterne. Ci è capitato sia a Crotone che stasera. Se passi in vantaggio allora devi essere anche capace di chiudere la partita: stasera non lo abbiamo fatto e dobbiamo lavorare su questo aspetto. 

Kulusevski è giovane ma non per questo deve giocarle tutte: abbiamo molti impegni ravvicinati e tutti devono recuperare. Facciamo molto affidamento su di lui".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:JUVENTUS BENEVENTO Serie A