Benevento. Inzaghi: "Felice per la vittoria non per le critiche" - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Inzaghi: "Felice per la vittoria non per le critiche"

Mister F. Inzaghi, Benevento
Mister F. Inzaghi, Benevento
BeneventoSerie A

Il Benevento ha interrotto la striscia negativa che lo aveva visto sconfitto nelle ultime cinque gare, tra campionato e Coppa Italia, battendo la Fiorentina al "Franchi" per 1-0. Questo il commento a fine partita di mister Inzaghi ai microfoni di DAZN:

"Sono davvero felice della prestazione dei miei ragazzi. Nessuno ci dava speranze contro la Fiorentina ma, con carattere, abbiamo sovvertito i pronostici. Nella mia gestione la squadra ha sbagliato solo due gare. In Serie A è tutto più difficile ma se si ha la voglia e la giusta organizzazione si possono anche fare imprese come quella di oggi. Contro gente del calibro di Ribery e Vlahovic non abbiamo mai rischiato.

Oggi non si sono viste nemmeno le assenze che avevamo. Negli ultimi giorni sono arrivate critiche immeritate e quindi la vittoria di oggi mi fa felice soprattutto per i ragazzi. Delle sconfitte subite mi ha preoccupato solo quella contro lo Spezia. Gli incidenti capitano ma non mi è piaciuto come ci si è accaniti contro la squadra. La squadra ha bisogno dei tifosi e del loro calore non di attacchi alla prima difficoltà.

Purtroppo nel calcio quando vinci va tutto bene mentre appena perdi capita il contrario. Le critiche costruttive le accetto ma bisogna sapere che in Serie A si possono perdere anche più gare di fila, ovviamente non bisogna perderle come abbiamo fatto contro lo Spezia. Ad oggi saremmo salvi ma veniamo visti come già condannati alla retrocessione. Io ho la forza per accettare certe cose, mi preoccupo solo per i ragazzi. Il cammino è lungo e abbiamo bisogno di una mano da tutti perché la A è tosta".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO FIORENTINA Serie A