Benevento. Stasera rientro dei nazionali, domani partenza per Firenze - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Stasera rientro dei nazionali, domani partenza per Firenze

P. Schiattarella, Benevento
P. Schiattarella, Benevento
BeneventoSerie A

Dopo la sosta della Serie A per le partite che vedevano coinvolte le Nazionali, il Benevento è pronto a tuffarsi di nuovo nel campionato: i giallorossi sono attesi dalla Fiorentina nel "lunch match" di domenica al "Franchi".

Inzaghi non ha concesso riposo ai suoi ragazzi dopo la sconfitta contro lo Spezia e stasera ritroverà anche i quattro nazionali che si uniranno al resto del gruppo dopo aver espletato le formalità sanitarie di rito. La squadra partirà domani, con un giorno di anticipo, alla volta della Toscana.

Mister Inzaghi avrà due assenze certe, quelle di Caprari, che sconterà il secondo turno di squalifica, e quella di Tuia, operato al volto dopo l'infortunio subito contro l'Hellas Verona. L'ex allenatore del Milan e del Bologna, dopo il fallito esperimento del 4-4-2 costato la sconfitta contro lo Spezia, ritornerà al collaudato 4-3-2-1. Da decidere restano solo gli interpreti. 

In difesa, potrebbe rivedersi Barba a sinistra viste le non perfette condizioni di Foulon uscito malconcio dal match contro la compagine di mister Italiano per una botta alla spalla. A questo punto il ballottaggio si avrebbe a destra con Maggio e Letizia a contendersi la maglia da titolare. In mediana, potrebbe rivedersi Viola dal 1' anche se il numero 10 giallorosso non avrà certamente i 90' nelle gambe vista la lunga assenza. Accanto a lui certo del posto è Schiattarella: per Dabo e Ionita si valuteranno le condizioni dopo il rientro dagli impegni con le nazionali. Il gigante burkinabè potrebbe essere il terzo della linea mediana con il moldavo che potrebbe essere avanzato sulla linea dei trequartisti a far coppia con Sau; oppure il suo posto potrebbe essere preso da Hetemaj che scalpita per un posto dal 1'. Iago Falque siederà quasi sicuramente in panchina viste le ancora non perfette condizioni fisiche. Dubbio anche per il ruolo di attaccante: Lapadula avrà sulle spalle il viaggio di ritorno dal Perù, oltre alle due gare giocate con la blanquirroja e quindi il suo posto potrebbe essere preso da Moncini. 

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie A