Benevento. Lapadula vs Messi: la fotografia premia il giallorosso - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Lapadula vs Messi: la fotografia premia il giallorosso

Lapadula e Messi
Lapadula e Messi
BeneventoSerie A

Lo scatto è di quelli che colpiscono, soprattutto se il calciatore a terra è "un certo" Leo Messi e quello che gli ruba la palla è Gianluca Lapadula, attaccante del Benevento e al debutto con il Perù.

A segnalare la fotografia è stata la famosa pagina Facebook "Chiamarsi Bomber" che arricchisce il post con la frase "L'immagine non richiede didascalia".

Il Perù, ricordiamo, è stato sconfitto per 2-0 dall'Argentina grazie alle reti di Gonzales, esterno dello Stoccarda, e dell'interista Lautaro Martinez. La "blanquirroja" occupa mestamente l'ultima posizione del girone sudamericano a dieci squadre per la qualificazione ai prossimi mondiali in Qatar insieme alla Bolivia con un solo punto; l'"albiceleste", invece, si trova al secondo posto con 10 punti a -2 dal Brasile capolista.

Per la cronaca, Lapadula, dopo il debutto a gara in corso contro il Cile, è stato schierato dal 1' dal C.t. peruviano Gareca ed è rimasto in campo per l'intero match non andando in gol ma disputando tutto sommato una buona gara vista anche la caratura dell'avversario.

Al termine della partita l'attaccante del Benevento si è detto triste per la sconfitta ma ha ringraziato i suoi compagni di nazionale per l'accoglienza calorosa nel gruppo. Quando gli è stato poi chiesto se fosse stato messo dai compagni in condizione di segnare la punta italoperuviana ha risposto che, secondo la sua idea di calcio, è l'attaccante a dover aiutare la squadra, il gol e la soddisfazione personale vengono dopo.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie A