Juventus-Napoli: 3-0 "a tavolino" e -1 per i gli azzurri - I AM CALCIO BENEVENTO

Juventus-Napoli: 3-0 "a tavolino" e -1 per i gli azzurri

Lo "Stadium" di Torino
Lo
BeneventoSerie A

Il Giudice Sportivo ha emesso il suo verdetto circa la gara non disputata da Juventus e Napoli lo scorso 4 ottobre: la compagine torinese è stata dichiarata vincitrice per 3-0 "a tavolino" e al club campano è stato assegnato un punto di penalizzazione.

Per la giustizia sportiva, la nota che la Asl Napoli 1 inviava venerdì 2 ottobre al medico sociale del Napoli dichiarava in maniera "chiara e inequivocabile che la responsabilità nell’attuare i protocolli previsti dalla Figc per il contenimento dell’epidemia da Covid 19 è in capo alla Soc. Napoli e pertanto quest’Azienda non ha alcuna competenza". Sempre per il giudice, quanto dichiarato dalle Asl dipinge "un quadro che non appare affatto incompatibile con l’applicazione delle norme specifiche dell’apposito Protocollo sanitario Figc e quindi con la possibilità di disputare l’incontro di calcio programmato in Torino". E' venuta, quindi, a cadere l'ipotesi della "forza maggiore".

Secondo il Giudice Sportivo Mastrandrea la prima parte del "dialogo" tra il Napoli e la ASL non vietava la trasferta a Torino degli azzurri; il divieto è giunto solo alle 14:13 della domenica quando, cioè, la trasferta era "nel frattempo divenuta di suo impossibile". Da ciò nasce la responsabilità del Napoli, anche in violazione dell’articolo 53, comma 2, norma aggiunta dal Consiglio Federale al momento della ripartenza del campionato in giugno.

Maurizio Morante