Benevento. Foggia scandaglia il mercato: obiettivi per ogni reparto - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Foggia scandaglia il mercato: obiettivi per ogni reparto

Il D.s. P. Foggia, Benevento
Il D.s. P. Foggia, Benevento
BeneventoCalcioMercato

Il Benevento, che questa sera sarà impegnato a Trapani contro la squadra allenata da mister Castori, dopo aver ingaggiato Remy, continua a scandagliare il mercato per consegnare a mister Inzaghi una rosa che possa fare bene anche nella massima serie italiana.

Dopo Remy, il Benevento è alla ricerca di una prima punta che possa garantire un buon bottino di reti in Serie A. Accantonati Mandzukic, per il quale ci sono offerte di compagini blasonate, ed i vari Zarate, Pato e Sturridge, il D.s. Foggia segue obiettivi più realistici per la società giallorossa. Il nome più gettonato è quello di Lapadula, attualmente in forza al Lecce ma di proprietà del Genoa, per il quale, però, bisognerà attendere i verdetti del campionato di Serie A. Interessano, ma non ci sono state ancora offerte ufficiali, Llorente e Younes, entrambe calciatori del Napoli: il club del presidente Vigorito non vuole, però, arrivare a cifre "impossibili" per i due. 

Per la linea mediana, si registra l'interesse per Bonaventura, che non rinnoverà con il Milan: sull'ex atalantino ci sono anche Parma e Fiorentina quindi bisognerà battere una agguerrita concorrenza e, soprattutto, visto il costo zero del cartellino, la partita si giocherà tutta sull'ammontare e la durata dell'ingaggio che verrà offerto al calciatore. Come riportato anche da "Il Mattino", il D.s. Foggia segue anche due giovani: si tratta del classe 2002 Diego Rosa, del Gremio, e del classe 1998 Villar, che è di proprietà della Roma.

In difesa l'obiettivo primario è certamente quello di blindare Caldirola, rinnovando il contratto del difensore, e poi c'è da chiudere definitivamente l'affare Glick con il Monaco. Il Benevento ha in mano l'accordo con il calciatore polacco ex Torino ma deve definire gli ultimi dettagli con il club monegasco e l'annuncio potrebbe arrivare già nei prossimi giorni.

Il club giallorosso dovrà pensare anche alle cessioni di quei calciatori che non rientrano nel progetto tecnico di mister Inzaghi. E' il caso di Iemmello, capocannoniere del campionato di Serie B, il cui prestito con il Perugia scade al termine della stagione e che, a meno di sorprese, non sarà riscattato automaticamente visto che la clausola si attiverebbe solo in caso di promozione in A degli umbri allenati da Cosmi. In alternativa, ha chiesto informazioni sulla punta ex Foggia e Sassuolo anche il Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani che pare, invece, essersi raffreddato su Coda, centravanti ormai ex Benevento che si è svincolato lo scorso 30 giugno dal sodalizio giallorosso.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO CalcioMercato