Le Streghe. Signoriello: "Promozione meritata, ora dobbiamo svoltare" - I AM CALCIO BENEVENTO

Le Streghe. Signoriello: "Promozione meritata, ora dobbiamo svoltare"

Il D.g. A. Signoriello, Le Streghe Bn
Il D.g. A. Signoriello, Le Streghe Bn
BeneventoFemminile

Ha festeggiato sabato il suo compleanno e si è fatto un regalo davvero super quest'anno: Antonio Signoriello, D.g. del Benevento Le Streghe, ha festeggiato, oltre alla ricorrenza personale, anche la promozione in Serie C delle sue ragazze. Una promozione arrivata con la ratifica della classifica finale del campionato di Eccellenza regionale da parte della Federazione ma che nulla toglie all'ottimo cammino stagionale delle giallorosse. Abbiamo raggiunto Signoriello per un'intervista. Queste le sue parole ai nostri microfoni:

Antonio, finalmente, dopo tanti tentativi, è arrivata la gioia più grande.

Questa è la prima volta che vinciamo il campionato, a differenza delle altre volte nelle quali avevamo vinto i play-off. La promozione è automatica questa volta, senza bisogno di ripescaggi. Stiamo lavorando per la prossima stagione e tra un paio di settimane avremo la certezza circa l'iscrizione.

Quanto sarebbe dannoso per l'intero movimento calcistico femminile sannita la vostra, eventuale, mancata iscrizione in Serie C?

Il movimento femminile nel Sannio deve svoltare altrimenti avremo mandato in malora tutto il percorso fatto fino ad ora. Abbiamo un obbligo morale nel fare una scelta: non avrebbe senso continuare senza una prospettiva. L'augurio è quello di avere le risposte che ci aspettiamo anche dall'imprenditoria sannita.

Avete già le idee chiare per la Serie C? Ci saranno cambiamenti?

Le idee sono chiarissime sia dal punto vista tecnico che organizzativo. Ci saranno sicuramente nuovi innesti sia in rosa che nello staff dirigenziale ma aspettiamo per parlare di tutto ciò.

Un pensiero per le vere fautrici di tutto ciò: le vostre ragazze.

Voglio congratularmi con loro per la vittoria che, nonostante tutti i problemi avuti in stagione, hanno meritato sul campo. Vorrei, inoltre, sottolineare anche la vittoria della Coppa Disciplina, trofeo al quale tenevamo molto e che non eravamo mai riusciti a vincere. Ancora complimenti a tutti noi.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO LE STREGHE Femminile