Benevento. Inzaghi: "Moncini e Barba qui per il presente ed il futuro" - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Inzaghi: "Moncini e Barba qui per il presente ed il futuro"

Mister F. Inzaghi, Benevento
Mister F. Inzaghi, Benevento
BeneventoSerie B

Il tecnico del Benevento, mister Filippo Inzaghi, ha parlato ai media dalla sala stampa del "Vigorito" alla vigilia della partenza per Cittadella dove, sabato pomeriggio, la capolista sarà ospite della formazione allenata da mister Roberto Venturato. Queste le parole del tecnico giallorosso:

"Stiamo bene e col Pisa, specie per quanto fatto nella ripresa, avremmo meritato di vincere ma nel calcio può succedere. Dispiace, ovviamente, aver perso Tuia e Tello per infortunio. Dobbiamo stare con i piedi saldi per terra sapendo che sarà difficile ripetere quanto già fatto e che non si potrà vincere sempre.

Ovviamente a Cittadella mancheranno Tuia e Tello che la prossima settimana si sottoporranno ad esami più approfonditi. Per Tuia i tempi di recupero non dovrebbero essere lunghi mentre per Tello si teme di si. Rientrerà Hetemaj che ha smaltito l'attacco influenzale.

Il Cittadella non è una sorpresa e non avrei immaginato di avere così tanti punti di vantaggio su di loro. Sarà una gara difficile come del resto lo saranno tutte quelle del girone di ritorno visto che ogni avversario darà il massimo per raggiungere il proprio obiettivo stagionale.

Non dobbiamo pensare ai precedenti, al Cittadella o all'arbitro ma dobbiamo solo guardare in casa nostra e fare bene come fatto nel secondo tempo col Pisa. I ragazzi sanno cosa fare e sanno che giocare sotto ritmo potrebbe mettere in pericolo il risultato.

Ho i soliti dubbi di formazione. Posso dire che giocherà Volta al posto di Tuia. Voglio ringraziare la società per l'arrivo di Barba che va a completare la nostra rosa. Avevo chiesto giocatori che potessero essere utili anche per il futuro e sono stato accontentato.

Moncini non partirà dall'inizio perché non ha ancora il minutaggio giusto nelle gambe ed io faccio giocare chi merita. Col Pisa, ad esempio, avrei voluto inserire Insigne ma ho avuto cambi condizionati dagli infortuni e quindi ho preferito lanciare Moncini che rappresenta il futuro e va inserito gradualmente.

Per quanto riguarda Barba, invece, è pronto: è allenato e sarebbe stato anche convocato per la gara di Coppa di Spagna. E' uno sveglio e quindi è convocato e, in caso di necessità, potrà aiutarci.

Coda e Moncini possono giocare insieme come dimostrato con il Pisa. Metterli entrambe dipende anche dalla partita e dal modulo".

IAM CALCIO BENEVENTO per voi: due strumenti per sapere tutto sul calcio sannita!   

I GRUPPI SU WHATSAPP 

Il Canale dedicato ai TIFOSI del BENEVENTO.  Entra tramite link di invito (clicca qui) 

Il Canale dedicato a TUTTO IL CALCIO SANNITA. Entra tramite link di invito (clicca qui)

LE APP  

Ecco TIFO BENEVENTO, l'app per la tua squadra di calcio

Ecco IAMCALCIO BENEVENTO, l'app per tutto il calcio sannita

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B