Benevento. Inzaghi: "In trasferta come in casa: stesso atteggiamento!" - I AM CALCIO BENEVENTO

Benevento. Inzaghi: "In trasferta come in casa: stesso atteggiamento!"

Mister F. Inzaghi, Benevento
Mister F. Inzaghi, Benevento
BeneventoSerie B

Consueta conferenza stampa per mister Inzaghi, allenatore del Benevento, alla vigilia della partenza per Venezia dove sabato pomeriggio i giallorossi saranno di scena al "Penzo" contro la compagine lagunare. Queste le parole del tecnico giallorosso ai media presenti nella sala stampa del "Vigorito":

"Volta non sarà dei nostri mentre Tuia sta bene ma verrà valutato domani. Kragl sta bene potrebbe anche giocare dal 1'. Penserò fino all'ultimo minuto a chi schierare e a quale modulo utilizzare: il fatto che possiamo giocare indifferentemente con due sistemi diversi è un vantaggio. Contro il Crotone abbiamo giocato bene dall'inizio e poi mi sono adeguato alle esigenze che la partita presentava. Ovviamente la scelta del modulo si rifletterà anche sui titolari. Tuttavia continuo a pensare che non siano i sistemi di gioco a vincere le partite. Non è mai facile lasciare fuori qualcuno ma abbiamo visto che anche chi subentra può essere decisivo.

L'entusiasmo è facile da gestire: abbiamo provato sulla nostra pelle che non giochiamo con il giusto atteggiamento paghiamo dazio. In trasferta dobbiamo fare meglio e per farlo dobbiamo dare il 120%. La gara di Venezia sarà un bel test.

Scendere in campo al "Penzo" come avversario sarà strano. Sono stato bene lì sia con la società che con i tifosi: ho vissuto due anni bellissimi. Ci saranno pochi dei miei vecchi calciatori ed è meglio così perché avere tanti avversari con i quali hai condiviso gioie avrebbe reso tutto più difficile emotivamente. Sono felice di incontrare persone dello staff con le quali sono stato bene. Saremo avversari in campo ma al termine della partita ognuno di noi tornerà a fare il tifo per l'altro.

Il nostro rendimento interno è ottimo ma lo stesso voglio vederlo in trasferta. Voglio vedere lo stesso atteggiamento avuto a Salerno. Siamo primi e vogliamo ancora migliorare. Il Venezia ha in rosa bravi giovani calciatori ma noi vogliamo i tre punti per fare un ulteriore passo verso il nostro obiettivo.

Mercato? Il nostro D.s. è bravo e sa come muoversi ma fino alla gara contro l'Ascoli non voglio sentire parlare di mercato. Il girone di andata va chiuso al massimo delle possibilità. Ora abbiamo in testa solo la partita col Venezia".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO Serie B