Aia Benevento. Il nuovo Consiglio direttivo della sezione sannita - I AM CALCIO BENEVENTO

Aia Benevento. Il nuovo Consiglio direttivo della sezione sannita

Aia Benevento
Aia Benevento
BeneventoFocus

Con l’apertura della nuova stagione sportiva 2019/2020, si rendono note le nomine del presidente di sezione Daniele Mazzulla per il Consiglio Direttivo della Sezione sannita dell'A.i.a.. Importanti novità rispetto al passato come il rappresentate degli arbitri dell’organico sezionale, con l’ingresso di nuovi volti e di nuovi giovani a cui sono stati affidati ruoli delicati.

Queste le dichiarazioni di Mazzulla in riferimento alle scelte effettuate: "Ho scelto la mia squadra sulla base dell’esperienza dei colleghi più esperti ma non ho potuto tralasciare l’entusiasmo dei giovani che sarà importantissimo affinché possa riuscire a realizzare gli obiettivi prefissati, evitando ovviamente di lasciare qualcuno indietro".

Di seguito i nomi dei componenti del consiglio direttivo sezionale:

1

DELLA PORTA ORESTE

Vicepresidente

2

MASTRULLO SALVATORE

Segretario

3

CICCARELLI NICOLA

Cassiere

4

BOSCO GIORGIO

Organo Tecnico Sezionale

5

BASILE ROBERTO

Rappresentante Arbitri OTS

6

CAPUTO ANTONIO

Resp. Formazione e Reclutamento

7

COLARUSSO MARIO

Collaboratore Designazioni OTS

8

FORMATO PAOLO

Formatore Codice Etico

9

OZZELLA OSCAR

Resp. Polo Allenamento – Referente Atletico

10

RUSSO FRANCESCO

Consigliere

11

VESCE FABIO

Resp. Area Comunicazione ed Eventi

Oltre all’inizio ufficiale delle attività, questi primi giorni ci permettono di conoscere gli organici arbitrali  per la prossima stagione sportiva. Ben due dei nostri associati approderanno ai ruoli nazionali: ci riferiamo ad Oreste della Porta, promosso alla Commissione Nazionale del Calcio a 5 come osservatore, ed Antonio Rapuano che sarà, invece, chiamato a dirigere le gare della Commisione Arbitri Interregionale (CAI) approdando dunque al primo livello nazionale per gli arbitri.

Resp. Area Comunicazione ed Eventi                                                                                                

Fabio Vesce

La Redazione