Benevento. Proposto il riscatto per Insigne: ora si attende il Napoli

R. Insigne, Benevento, ph. Feliciello
R. Insigne, Benevento, ph. Feliciello

La storia tra il Benevento e Roberto Insigne potrebbe essere lontana dalla conclusione: il fantasista napoletano, fratello del talentuoso Lorenzo ieri in gol con la Nazionale nel match contro la Bosnia, sarebbe in procinto di restare nel Sannio a titolo definitivo dopo il prestito della stagione appena conclusa.

Non è una novità il fatto che Insigne sia uno dei calciatori che maggiormente hanno colpito il presidente Vigorito durante il campionato ed è stato proprio il numero uno giallorosso a spingere per la conferma. Sul piatto il Benevento mette 1,5 milioni di euro, la cifra pattuita con il Napoli per il riscatto: i partenopei hanno ora tempo fino a pochi giorni dalla fine del mese per, eventualmente, esercitare il diritto al controriscatto, ipotesi al momento abbastanza remota.

Sempre sul fronte dei riscatti, anche Lorenzo Montipò, estremo difensore arrivato la scorsa estate dal Novara, sarà riscattato dal Benevento: ai piemontesi dovrebbe andare una cifra pari a circa un milione di euro. 

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO