Rione Libertà. Pinto: "Stagione straordinaria, ragazzi meravigliosi"

Mister M. Pinto, Rione Libertà
Mister M. Pinto, Rione Libertà

Il Rione Libertà ha coronato la sua corsa nel girone B di Seconda Categoria con la promozione in Prima maturata vincendo la finale play-off di domenica scorsa contro il Molinara. Dopo la meritata festa, abbiamo raggiunto il tecnico della seconda promozione consecutiva dei giallorossi, lo specialista della vittoria nei play-off, mister Maurizio Pinto.

Mister, anche questa volta, possiamo dire: "Missione Compiuta"?

Certamente e con grande soddisfazione da parte di tutti noi. Siamo partiti in sordina ma consapevoli della nostra forza; non abbiamo avuto un grande inizio ma ci siamo ripresi bene. Eravamo arrivati in testa ma forse ci siamo rilassati troppo a quel punto e siamo stati scavalcati. Paradossalmente, forse è stato meglio così: vincere i play-off con il "Meomartini" strapieno per due domeniche consecutive è stato davvero molto emozionante.

E' la tua seconda promozione in Prima Categoria alla guida del Rione: ci sarai anche per il prossimo anno?

Di futuro, onestamente, non ho parlato ancora: ci incontreremo con la società e i calciatori e vedremo il da farsi. Ovviamente, avendola conquistata, ci sarebbe il piacere di giocarla la Prima Categoria. Come tutti sanno, quest'anno io sono stato coinvolto dall'entusiasmo dei ragazzi più che mettercene tanto del mio: diciamo che sono stati loro ad alimentare quel "fuoco" che in me si è un po' sopito. Nonostante tutto siamo riusciti a centrare l'obiettivo: sono davvero un gruppo stupendo.

Qual è il tuo giudizio sul campionato appena terminato?

Direi si è trattato di un campionato livellato verso l'alto, vista la qualità delle squadre presenti: un livello alto confermato dal fatto che squadre del calibro di San Giorgio del Sannio, Sporting Pago Veiano e Arpaise sono rimaste fuori dai play-off. Inoltre è stato avvincente fino alla fine con la griglia del post-season che si è decisa solo negli ultimi 90': direi una stagione davvero emozionante e piena. 

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:RIONE LIBERTà