G.s. 3a Cat. Squalificati in 11, 3 turni di stop a De Simone e Motisi

Gli Squalificati
Gli Squalificati

Il Giudice Sportivo Territoriale Avv. Bruno Marra, assistito dal rappresentante dell’A.I.A. a.f.q. Nazzareno Mignone, nella seduta del 9/04/2019, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

A CARICO SOCIETA’

AMMENDA

Euro 80,00 e obbligo del risarcimento dei danni all’arbitro che saranno quantificati dal C.R. Campania (ORATORIO CAMPOLI)

A fine gara propri tesserati, non tutti riconosciuti dal direttore di gara, lo inseguivano per circa 30 metri. Successivamente venivano lanciate delle pietre verso la finestra dello spogliatoio dell’arbitro, una delle quali entrava all’interno, dove non c’erano più gli indumenti del direttore di gara. Gli stessi venivano ritrovati successivamente in terra all’esterno degli spogliatoi e l’arbitro constatava la scomparsa di una somma di denaro e di altri effetti personali. Infine l’arbitro non poteva effettuare da doccia per il blocco dell’erogazione dell’acqua. (Sanzione limitata per la fattiva collaborazione dei dirigenti della società).

Euro 15,00 (DURAZZANO)

Per non aver presentato all’arbitro la richiesta di Forza Pubblica.

Euro 15,00 (CAMPOLATTARO)

Per non aver presentato all’arbitro la richiesta di Forza Pubblica.

Euro 15,00 (PIETRELCINA)

Per aver presentato all’arbitro la richiesta di Forza Pubblica con la data della disputa della gara errata.

A CARICO ALLENATORE

Squalifica fino al 2 Maggio 2019

GLORIOSO Gianni (ORATORIO CAMPOLI)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per una gara effettiva

PAPA Rocco (ORATORIO CAMPOLI)

FERRETTI Alessandro (ORATORIO CAMPOLI)

PARRELLA Marco (ROTONDI)

CRISCI Alessandro (DURAZZANO)

SILVESTRI Marco (S. ANGELO A CUPOLO)

MASUCCIO Federico (PADULI)

PETRONE Marco (REAL FRAGNETO)

NON ESPULSI DAL CAMPO

Squalifica per tre gare effettive

DE SIMONE Domenico (ORATORIO CAMPOLI)

A fine gara rivolgeva offese all’arbitro rincorrendolo per circa 30 metri fino all’uscita del rettangolo di gioco dove era fermato dai propri dirigenti.

MOTISI Rosario (ORATORIO CAMPOLI)

A fine gara rivolgeva offese all’arbitro rincorrendolo per circa 30 metri fino all’uscita del rettangolo di gioco dove era fermato dai propri dirigenti.

Squalifica per una gara effettiva per recidività in ammonizione (5^ infrazione)

MORCONE Stefano (APOLLOSA)

DI CERBO Michele (AUDAX DUGENTA)

Ammonizione con diffida (4^ infrazione)

STASI Gerardo Pio (DURAZZANO)

FESTA Fabrizio (S. LORENZELLO)

MASCIA Gennaro (BASELICE)

DI FEDE Vincenzo (PADULI)

FARELLA Alberto (CASALBORE)

GRASSO Alessandro (COMPRENSORIO MISCANO)

Maurizio Morante