Il big-match è del Tufara: Rione Libertà battuto in rimonta per 2-1

Tufara Valle
Tufara Valle

Il girone B di Seconda Categoria potrebbe aver vissuto oggi la sua giornata decisiva: sul terreno di gioco del "Canada" di Cervinara, infatti, il Tufara Valle, già capolista, ha superato col punteggio di 2-1 il Rione Libertà, prima delle inseguitrici, portando così a 4 i punti di vantaggio sulla seconda in classifica.

Partono bene i padroni di casa che si rendono pericolosi già al 1': lancio lungo a scavalcare la difesa ospite, Formato conquista la sfera e calcia davanti a Giovanniello ma mette di poco a lato. Dopo la prima emozione la gara si mantiene equilibrata fino alla rete del vantaggio del Rione Libertà che arriva al 27': rimessa laterale dalla sinistra, la palla arriva sui piedi di Petronzi che entra in area e calcia in porta, Sasso respinge ma sulla sfera arriva ancora Petronzi che ribadisce in rete. Il Tufara reagisce e, con Franco, ha subito un'occasione per rimettere in sesto la gara: l'attaccante del Tufara sfrutta una disattenzione difensiva degli ospiti, entra in area e calcia col destro ma Giovanniello è attento e mette in angolo. Il Rione potrebbe raddoppiare poco dopo: calcio d'angolo, la palla finisce sui piedi di Diodato che calcia a colpo sicuro ma Sasso blocca quasi sulla linea. Allo spirare della prima frazione, calcio di punizione per il Tufara dalla destra, palla in area del Rione, Fiore prova a rinviare ma la palla carambola sul palo, sulla stessa si avventa un calciatore del Tufara ma manda alto. Il primo tempo si chiude sullo 0-1.

Il Tufara entra in campo nella ripresa con il chiaro intento di rimettere in piedi il match e comincia fin da subito ad attaccare. Al 10' palla tagliata dalla sinistra verso destra, si inserisce Ferretta e prova a piazzarla all'angolino ma la sfera esce di un soffio. Al 18' arriva il pari dei padroni di casa: Ferretta prende palla sulla destra, si accentra e dall'altezza della lunetta dell'area di rigore lascia partire un sinistro che si insacca all'incrocio non lasciando scampo a Giovanniello. Il raddoppio arriva al 35' su azione da calcio d'angolo: palla calciata corta sul primo palo, spizzata sul secondo e sulla quale arriva D'Alessio che mette in rete da pochi passi. Il Tufara riesce a controllare bene fino al triplice fischio che assegna dunque i 3 punti ai padroni di casa. Per il Rione Libertà, oltre la sconfitta sul campo, arriva anche il sorpasso in classifica da parte del Molinara che ha espugnato il campo dello Sporting Pago Veiano: ora i giallorossi beneventani sono al terzo posto in classifica.

IL TABELLINO

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:RIONE LIBERTà