Il derby caudino va alla Virtus Goti: il Montesarchio è sconfitto 2-1

Iodice e Crispino, Virtus Goti
Iodice e Crispino, Virtus Goti

La Virtus Goti esce vittoriosa nel derby caudino contro il Montesarchio: una rete di Iodice nel primo tempo e l'altra di Crispino nel secondo danno la possibilità al team del presidente Carfora di riprendere il treno per i play-off, posizionandosi al quinto posto, e di sognare in grande raggiungendo un traguardo che vale quanto una promozione.

Nonostante le assenze pesanti di Larucci e Pace (squalificati) e di Guarino (infortunato), mister Del Prete riesce a fare di necessità virtù dando maggior valore al successo ottenuto.

I biancorossi prendono fin da subito il pallino del gioco e al 3'  Crispino sfiora il goal con un bel sinistro al volo. Al 16' Parente, da metà campo, cerca di sorprendere il portiere ospito e solo per poco non riesce nell'intento. Al 32' Iodice sblocca il risultato con una spizzata frutto di un'azione corale tra Capasso e Iodice. La fine del primo tempo vede la Virtus Goti in vantaggio.

Nella ripresa dopo appena due minuti  la squadra ospite resta in 10 uomini: a finire sotto la doccia in anticipo è Luciano per doppia ammonizione. Al 57' Rea potrebbe siglare la rete del 2-0 ma colpisce il palo. Al 65' di nuovo Rea di testa non finalizza mandando la sfera fuori; dopo due minuti Crispino con un tap-in vincente regala la seconda gioia ai suoi compagni e a tutti i sostenitori sugli spalti mandando in delirio anche il Presidente Carfora, primo tifoso della compagine biancorossa. Al 77' accorcia le distanze il Montesarchio con De Mizio su calcio di rigore concesso per un fallo di Leone ai danni di un avversario in area gota. Nel finale Scognamiglio sfiora il tris ma il punteggio resta di 2-1 fino al triplice fischio del direttore di gara.

IL TABELLINO

Costanza Rivetti

Leggi altre notizie:VIRTUS GOTI 97 MONTESARCHIO