Montesarchio. D'Ambrosio: "Derby? Vincere per mantenere il 2° posto"

Il pres. T. D'Ambrosio, Montesarchio
Il pres. T. D'Ambrosio, Montesarchio

Giorno di derby domani per il Montesarchio: la compagine di mister Lombardo, seconda in classifica nel gruppo A di Promozione, è attesa dal difficile match allo "Ievoli" di Sant'Agata contro la Virtus Goti di mister Del Prete, squadra a caccia di punti per la qualificazione ai play-off. Abbiamo raggiunto al telefono il presidente del sodalizio caudino Tommaso D'Ambrosio per raccogliere le sue impressioni alla vigilia del delicato impegno.

Presidente, domani si affrontano due tra le più belle realtà del girone: che partita si aspetta?

E' un derby e come tale è una partita a se. Sarà difficile anche per il terreno di gioco sul quale si giocherà. Avremo due assenti per squalifica ma i sostituti saranno certamente all'altezza. I ragazzi sono carichi e scenderanno in campo con l'obiettivo di vincere perché vogliamo mantenere la seconda posizione fino alla fine.

Vuole mandare un messaggio ai vostri avversari?

Voglio fare il mio "in bocca al lupo" per la partita e per il finale di stagione al presidente della Virtus Goti, Giuseppe Carfora. E' una persona squisita, di quelle che fanno solo bene al calcio di oggi. Spero di incontrarlo domani sugli spalti, di vedere insieme la partita tifando per le nostre squadre e di stringerci la mano alla fine, a prescindere dal risultato.

Si sarebbe aspettato di trovarsi in seconda posizione quasi in vista del traguardo finale?

Sinceramente no, tuttavia i ragazzi e mister Lombardo hanno lavorato duramente per tutto il campionato ed il secondo posto è il giusto premio per i loro ed i nostri sforzi. Speriamo di poter finire la nostra stagione il più tardi possibile e magari di festeggiare alla fine la promozione ed il nuovo campo che sarà pronto a breve.

Viste le difficoltà avute quest'anno, che vi hanno portato ad iniziare in ritardo, come prendereste una eventuale salita in Eccellenza?

Ci faremo sicuramente trovare pronti pur consci delle difficoltà. Sapere che a breve avremo di nuovo l'"Allegretto" a disposizione è già una grande iniezione di fiducia: poter disputare il campionato di Eccellenza sul nostro terreno di gioco sarebbe per noi davvero bellissimo. 

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:MONTESARCHIO