Benevento. Bucchi: "Quella di oggi è una sconfitta che non ci sta"

Mister C. Bucchi, Benevento
Mister C. Bucchi, Benevento

Non può essere logicamente contento mister Bucchi, tecnico del Benevento, dopo la sconfitta di misura rimediata questo pomeriggio allo "Zini" contro la Cremonese al termine di una prestazione opaca.

"A Livorno non siamo proprio scesi in campo, quella è una partita a sé, da cancellare. Siamo stati bravi perché comunque abbiamo creato tre o quattro occasioni. Mi aspettavo questo tipo di gara, un po’ per il momento della Cremonese, un pò per il terreno e un pò per le scelte Rastelli.

Ci hanno lasciato in mano il palleggio provando a farci male da situazioni come i calci piazzati. Potevamo vincere senza rischiare nulla ma nel calcio basta un mezzo errore e rischi di perdere e noi siamo riusciti a perdere senza subite tiri perché l’unica parata di Montipò è arrivata solo sul tiro di Castagnetti prima del gol di Emmers. Oggi è andata così, una sconfitta che non ci sta".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO