Emmers beffa il Benevento al 95': la Cremonese vince 1-0 in 10 uomini

N. Viola, Benevento
N. Viola, Benevento

Il Benevento incappa nella seconda sconfitta esterna in 7 giorni dopo quella patita lo scorso lunedì a Livorno per mano dei labronici: questa volta è la Cremonese a battere i giallorossi per 1-0 con una rete nel recupero di Emmers.

Bucchi schiera un centrocampo di qualità con Viola e Crisetig insieme dal 1' e con Tello a completare il reparto. Al 18' primo tiro verso la porta di Improta: il diagonale dell'esterno mancino giallorosso termina abbondantemente a lato. Al 27' si fa vedere la Cremonese: Caracciolo lancia per Piccolo e questi prova la conclusione una volta entrato in area da posizione decentrata. La palla colpisce l'esterno della rete. Al 32' mischia in area grigiorossa dopo una punizione calciata da Letizia, Agazzi esce a vuoto ma alla fine riesce ad agguantare la sfera. Al 42' azione di Strizzolo a sinistra dopo buco di Antei, palla per l'accorrente Arini ma l'ex Avellino spara in curva. La prima frazione termina a reti inviolate.

Nella ripresa il copione non cambia e la gara si mantiene molto sul piano fisico. Al 19' padroni di casa pericolosi con Strizzolo il cui tiro da ottima posizione termina alto e fuori bersaglio. Al 21' sinistro di Ricci, la palla passa in mezzo ad una selva di gambe e termina di poco sul fondo in angolo. La gara si infiamma nei minuti finali. Al 45' la Cremonese resta in 10 uomini per due gialli in rapida successione a Strefezza. Subito dopo il Benevento va ad un passo dal vantaggio con Ricci che, di testa, sfiora il palo sugli sviluppi di un corner. Sull'azione successiva, Renzetti arriva sul fondo, mette in mezzo per l'accorrente Castagnetti il cui tiro è respinto da Montipò ma sulla sfera si avventa Emmers che mette in rete siglando la sua prima rete tra i professionisti. Finisce quindi 1-0 con la vittoria-beffa della Cremonese sul Benevento.

IL TABELLINO

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO CREMONESE