Salernitana. Gregucci: "Buon atteggiamento ma serve più convinzione"

Mister A. Gregucci, Salernitana
Mister A. Gregucci, Salernitana

L'allenatore della Salernitana Angelo Gregucci ha commentato nella sala stampa dell'Arechi la sconfitta maturata, di misura, nel derby contro il Benevento. Queste le parole del tecnico granata:

"Come atteggiamento ci siamo ma serve più convinzione. I ragazzi hanno lottato ma non sono riusciti a regalare una gioia ai tifosi. Alcuni elementi si stanno riprendendo, a Calaiò serve tempo ma già abbiamo visto le sue qualità. Ora dobbiamo rialzarci e non smettere di combattere. Non rimprovero nulla ai miei: siamo fiduciosi perché faremo bene. Spiace per il risultato che è un po' bugiardo perché qualche episodio lo abbiamo avuto: i ragazzi alla fine erano stremati e dispiaciuti. 

Il Benevento non ha fatto molto per vincere. A noi serviva un risultato che ci desse fiducia ma non è arrivato: ora spetta a me, in quanto condottiero, dargliela. Ripeto: l'atteggiamento è buono ma si devono trovare soluzioni.

Non dobbiamo deprimerci, possiamo giocare meglio ma serve equilibrio e condizione: venderemo sempre cara la pelle. Davanti creiamo poco: dobbiamo fare di più. In avanti facciamo tanti cross ma ci serve un attaccante più "pesante" per concretizzarli. Calaiò ci aiuterà tanto sotto questo aspetto: ci darà fisicità e, inoltre, vede sempre la porta. Insieme a lui anche Jallow potrà migliorare.

Ora ai ragazzi serve serenità: serve migliorare anche di testa per essere più incisivi in campo. In allenamento lavoriamo benissimo ma serve un risultato che dia fiducia".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:SALERNITANA