Rione Libertà. D'Onofrio: "Con questa maglia i gol non mancano mai"

D. D'Onofrio, Rione Libertà
D. D'Onofrio, Rione Libertà

Davide D'Onofrio, attaccante del Rione Libertà, è anche quest'anno tra i protagonisti del campionato di Seconda Categoria: le 12 reti nelle quattordici giornate fin qui disputate gli valgono il primato nella classifica marcatori e sono valse alla sua squadra la vetta "virtuale" della classifica. Abbiamo raggiunto il bomber giallorosso per una intervista.

Cambia la maglia ma la sostanza è sempre la stessa: D'Onofrio in vetta alla classifica cannonieri. Pensi di arrivare in testa fino alla fine?

Per fortuna i gol arrivano sempre, a prescindere dalla maglia, e la cosa mi fa molto piacere. La stagione è iniziata bene a livello realizzativo nonostante la recente frenata dovuta ad un turno di squalifica e ad un recente infortunio. Ovviamente il merito del mio primato in classifica marcatori lo divido con i miei compagni: sono loro a mettermi nelle condizioni di segnare e per questo li ringrazio. Spero di riuscire a mantenere il primato fino alla fine perché vorrà dire che avremo fatto bene anche a livello di squadra. La maglia del Rione mi porta fortuna: quando la indosso riesco sempre a fare un buon numero di gol in campionato.

Il campionato è molto equilibrato e voi avete da poco conquistato la vetta: credi che questo equilibrio possa durare o tra qualche partita qualche squadra comincerà a staccarsi?

La vetta non è ancora nostra, dovendo recuperare ancora una gara. Secondo me questi sono i mesi decisivi del campionato perché tutte le squadre che affrontiamo hanno bisogno di punti per raggiungere i propri obiettivi, chi per le prime posizioni chi per la salvezza. Credo che nessuno per il momento possa tirare i remi in barca essendo i giochi ancora apertissimi.

Il tempo sembra essersi fermato per il Rione: oggi come due anni fa siete sempre a lottare per obiettivi importanti. Quanto è forte il gruppo-Rione?

Questo Rione Libertà è una squadra forte: non possiamo nasconderci, anche vista la posizione di classifica che occupiamo. Quello che posso dire è che non abbiamo pressioni di sorta: siamo un gruppo di amici che si divertono a giocare insieme, il risultato non è mai stato la nostra priorità. Ovviamente anche a noi piace vincere quindi se raggiungeremo un obiettivo importante ne saremo felicissimi. 

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:RIONE LIBERTà