Super-ripresa della Pol. Puglianello: il Cellole soccombe per 4-1

La parata di Pastore sul rigore
La parata di Pastore sul rigore

La Polisportiva Puglianello si aggiudica un match molto combattuto contro il Cellole Calcio, giocando un secondo tempo super, dopo aver chiuso in svantaggio la prima frazione di gioco. Gara andata in scena sul Comunale di Faicchio, complice l’ancora indisponibilità del San Giacomo di Puglianello.

Dopo un’iniziale fase di studio sono gli ospiti ad andare in vantaggio, concretizzando la prima vera occasione della partita, con Lepore che realizza un calcio di rigore provocato da un fallo della retroguardia sanniti ai danni di Ruberto. Passano tre giri di lancetta e lo scenario si ripete, però a porte invertite e con epilogo diverso: dagli undici metri si presenta Nostrale, che calcia bene ma l’estremo difensore domiziano, Pastore, compie un vero miracolo, salvando il risultato. Il primo tempo procede nel segno dell’equilibrio, con un gioco maschio, ricco di contrasti regolari, a dimostrazione che le due squadre meriterebbero entrambe la categoria superiore.

Nella ripresa i sanniti partono subito alla caccia del pareggio, che arriva dopo soli 4 minuti con un eurogol di Nostrale, che da fuori area trova una perfetta girata che si insacca nell’angolo alto alla destra di Pastore, che questa volta nulla può. Il sorpasso arriva al quarto d’ora, con Florio abile ad approfittare di una dormita generale della difesa domiziana ed insaccare di testa sul primo palo, sugli sviluppi di un corner, sempre dalla destra. I cellolesi recriminano per un presunto rigore non fischiato dall’arbitro e dalla successiva ripartenza arriva il tris, con Cioffi abile ad approfittare di un’altra distrazione difensiva avversaria. I ragazzi di Mister Cimmino provano a farsi sotto, ma sono ancora i padroni di casa a trovare la via della rete, con la seconda magia di giornata, stavolta firmata da Di Santo, che beffa Pastore con una volée da quasi trenta metri. Da qui in avanti i ritmi di gioco scendono, fino al triplice fischio, che sigilla la vittoria dei sanniti per 4-1.

Giuseppe Borrelli

Leggi altre notizie:POLISPORTIVA PUGLIANELLO CELLOLE