Goglia: "Grazie per il tributo. Futuro? Priorità al Sanframondi"

R. Goglia, Sanframondi Calcio
R. Goglia, Sanframondi Calcio

Rosario Goglia, 22 reti con la maglia del Sanframondi nello scorso campionato di 2a Categoria, girone C, è risultato essere il vincitore del nostro sondaggio sul "miglior attaccante" appunto della 2a C. Lo abbiamo raggiunto al telefono per commentare il riconoscimento ricevuto e parlare anche del suo futuro:

Rosario quanto ti fa felice il riconoscimento ricevuto?

Fa sempre molto piacere, specie quando a votare sono i lettori. Tuttavia, nessuno me ne voglia, ci avrei rinunciato volentieri per vincere i play-off...

Tra poco apre ufficialmente il mercato: ti rivedremo ancora con il Sanframondi?

Al Sanframondi sono molto legato, qui mi hanno trattato in maniera fantastica e quindi mi piacerebbe restare. Tra poco ci siederemo al tavolo con il presidente, ascolterò quali sono i loro piani per la prossima stagione e se i nostri obiettivi coincideranno resterò molto volentieri.

Come valuti la stagione appena passata?

Direi molto positiva sia a livello personale che di squadra. Il D.s. Garofano ha fatto un ottimo lavoro perché senza grossi investimenti è riuscito a costruire una squadra che si è classificata al terzo posto. Il nostro obiettivo era di centrare i play-off e siamo andati ben oltre il 5° posto. Peccato poi per il secondo tempo della semifinale play-off: non abbiamo chiuso il match nella prima parte, nella ripresa abbiamo avuto un black-out e abbiamo subito la rimonta del Real San Tammaro; solo grazie alle parate di Scarinzi il passivo non è stato peggiore. Ancora oggi non riusciamo a spiegarci cosa sia successo di preciso.

Questa sconfitta, nel prossimo campionato, può rappresentare un fardello da portare o uno stimolo per riprovare la scalata?

Direi che se riuscisse a confermare il gruppo dello scorso anno e ad innestare un paio di pedine si potrebbe puntare alla vittoria diretta. Quindi, quanto successo nei play-off, farebbe da molla per puntare alla vittoria diretta.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:SANFRAMONDI CALCIO