V. Benevento. Romano: "Futuro? Valuteremo dopo la riunione con i soci"

Il D.s. D. Romano, Virtus Benevento
Il D.s. D. Romano, Virtus Benevento

La Virtus Benevento del presidente Ranauro ha concluso il suo campionato di 2a Categoria all'undicesimo posto, al termine di una stagione non esaltante dal punto di vista dei risultati ma molto positiva sotto l'aspetto del gruppo, visto che i calciatori, staff tecnico e società hanno dimostrato compattezza nonostante le difficoltà incontrate in corso d'opera. Abbiamo raggiunto al telefono il D.s. giallorosso Danilo Romano per parlare con lui della prossima stagione in casa virtussina: 

"La volontà di voler fare un calcio sano e soprattutto a costo zero, a volte, non coincide con la volontà di un campionato di vertice. Bisogna saper trovare il giusto mix ed equilibrio tecnico/societario. Perciò, ad oggi, non posso dire quali saranno gli obiettivi. Il campionato si è chiuso da un mese, prima dobbiamo ancora adempiere agli adempimenti fiscali societari. Il 2 luglio, come già comunicato all'intera rosa, procederemo agli svincoli di tutti gli atleti. E qui mi preme fare una precisazione: è nostra buona abitudine svincolare tutti per il rispetto che la società ha verso gli atleti in quanto, qualora un calciatore dovesse avere qualche offerta economica, o non creda nel progetto Virtus o più semplicemente si voglia mettere in discussione altrove, potrà essere libero di scegliere serenamente.

Mi ricollego al discorso del tecnico e della rosa: la società proverà a puntare su alcuni elementi chiave delle scorse stagioni, in modo tale da poter costruire una squadra nel segno della continuità e, perché no, anche nel segno delle novità. Non ci saranno bocciature tecniche per gli atleti o per mister Cagnale. Ci saranno solo valutazioni societarie che faremo da qui a breve, visto che a breve avremo un incontro con tutti i soci per fare il punto della situazione. Io posso solo ringraziare l'intera rosa, Stefano Cagnale e Gennaro Viglione per la disponibilità e i sacrifici fatti durante una stagione, sicuramente non facile, come quella dello scorso anno in cui purtroppo non siamo stati protagonisti come avremmo voluto essere ma abbiamo partecipato divertendoci e mostrando, a tratti anche un bel gioco di squadra. Per il resto, ripeto, ci aggiorniamo dopo l'incontro societario".

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:VIRTUS BENEVENTO