Mercato. Benevento: il Lecce punta due elementi e su Brignola c'è...

L. Memushaj, Benevento
L. Memushaj, Benevento

Il Benevento, dopo l'ufficialità di mister Bucchi, è impegnato a costruire la rosa per il prossimo campionato di Serie B. Oltre agli acquisti, però, bisogna tenere d'occhio anche il capitolo "cessioni" con alcuni pezzi della rosa della passata stagione che sono molto appetiti in altre piazze.

Se è vero che Viola e Del Pinto hanno suscitato interesse di molti club, è pur vero che la società giallorossa sta cercando con entrambe l'accordo per il rinnovo contrattuale: solo se non si dovesse riuscire a prolungare i loro contratti allora verrà presa in considerazione l'ipotesi cessione. 

Il Lecce, nel frattempo, punta due elementi del Benevento: si tratta del centrocampista albanese Ledian Memushaj, già nel Salento nel 2012/13 (29 presenze e 3 reti in Lega Pro), e della punta ex Salernitana Massimo Coda. Al momento, però, non risultano essere pervenute offerte alla società del presidente Vigorito.

Capitolo a parte, invece, la situazione legata ad Enrico Brignola: il ragazzo classe '99 lanciato da mister De Zerbi piace a tanti club ma questa volta il Benevento si è mosso con tempestività prolungando il contratto al calciatore e quindi potrà dettare le condizioni per l'eventuale, ma non certo, trasferimento. La cifra da mettere sul piatto è intorno ai 10 milioni di euro: al momento sia Atalanta che Fiorentina non sembrano disposte a fare un tale esborso. Chi si potrebbe inserire sul numero 99 giallorosso è il Sassuolo specie dopo l'approdo di De Zerbi in panchina: il tecnico bresciano conosce e apprezza Brignola e quindi potrebbe chiedere uno sforzo alla sua nuova società. Il Benevento ha sempre confermato il fatto che non vuol tarpare le ali alla crescita professionale del ragazzo ma che non verrà ceduto se non a determinate condizioni: al momento, quindi, non è affatto irrealistico pensare a Brignola ancora con il Benevento nel prossimo campionato.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:BENEVENTO