Castelpoto. Muccio: "Siamo carichi e pronti: vogliamo la finale!"

Il D.g. G. Muccio, Castelpoto
Il D.g. G. Muccio, Castelpoto

Sabato pomeriggio il girone B di 2a Categoria vedrà scendere in campo Castelpoto e Sporting Pago Veiano che si giocheranno la sola semifinale play-off del girone, con il San Giorgio del Sannio spettatore interessato a conoscere quale delle due compagini sarà l'avversaria in finale. Del prossimo match abbiamo parlato con Gianluca Muccio, D.g. del Castelpoto.

Anzitutto come arriva il Castelpoto a questa semifinale?

Siamo carichi, ci siamo allenati bene e siamo in forma. Siamo anche consapevoli che in campionato avremmo potuto dare qualcosa in più e quindi migliorare ulteriormente la classifica ma questo ci fa anche aumentare la voglia di fare bene in questi play-off.

Pensi che il fatto di avere due risultati su tre a disposizione nella prossima partita possa portare ad un calo di tensione nei tuoi ragazzi?

Non credo proprio: giocheremo come sempre per vincere e senza pensare ad altro perché potrebbe essere controproducente per noi

Che partita ti aspetti contro lo Sporting Pago Veiano?

Lo Sporting ha dimostrato negli anni solidità arrivando sempre ai vertici del campionato. Hanno un'ottima rosa e sono allenati da un bravo tecnico: sono una compagine ostica da affrontare. Hanno un ottimo attacco con Forgione, De Girolamo e Morganella e sono bravissimi nelle ripartenze in velocità. Noi dovremo essere bravi soprattutto a centrocampo per evitare di innescare i loro rapidi attacchi.

Il San Giorgio aspetta la vincente della vostra partita di sabato: pensi che il fatto di riposare una settimana in più possa essere per loro un vantaggio o il riposo prolungato può danneggiarli dal punto di vista della concentrazione?

Sarà sicuramente un vantaggio perché in questo periodo potranno recuperare sia la condizione fisica che qualche giocatore non al meglio e quindi preparare nei dettagli la finale

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:CASTELPOTO