S. Giorgio. Reale: "A prescindere dall'avversario, obiettivo vittoria"

A. Reale, San Giorgio del Sannio
A. Reale, San Giorgio del Sannio

Con la finale play-off ipotecata in virtù del secondo posto in campionato e del distacco maturato sulla quinta in classifica, il San Giorgio del Sannio avrà due settimane per preparare la gara più importante della stagione. Abbiamo raggiunto al telefono Alessio Reale, capocannoniere e capitano della compagine allenata da mister Mauro.

Come stanno Alessio Reale ed il San Giorgio in ottica play-off?

Stiamo bene, ci siamo tranquillizzati e ci alleniamo al massimo per compiere quell'ultimo passo che ci manca per coronare una grande stagione.

Hai una "preferenza" sull'avversario da affrontare in finale?

No perché sono entrambe, sia il Castelpoto che lo Sporting Pago, due ottime squadre. Entrambe hanno ottimi giocatori e, a prescindere da chi avremo contro, la nostra mentalità ed il nostro modo di giocare rimarranno gli stessi: l'obiettivo è vincere comunque.

Sei un sangiorgese e capitano del San Giorgio e ti accingi a guidare la tua squadre in finale play-off: senti più il peso o è più l'orgoglio nell'indossare la fascia in una gara del genere?

Ci sono entrambe: sono orgoglioso di essere il capitano della squadra del mio paese ma, allo stesso tempo, avverto la responsabilità di tutto quanto comporta e sicuramente farò il massimo per portare in alto il San Giorgio.

Maurizio Morante

Leggi altre notizie:SAN GIORGIO DEL SANNIO