Atletico Cerreto: "Estranei a quanto accaduto domenica a fine gara"

L'Atletico Cerreto
L'Atletico Cerreto

In merito ai fatti accaduti domenica nel finale del match tra Atletico Cerreto e San Salvatore, la società padrona di casa ha inviato una nota per precisare la propria posizione:

"Quasi al termine di una partita che ha visto affrontare a visto aperto il San Salvatore Calcio e l’Atletico Cerreto, dove nessuno dei giocatori in campo si è risparmiato, il direttore di gara fischiava un calcio di rigore a nostro favore al minuto 92’ circa. A questo punto parte la protesta dei giocatori e dirigenti del San Salvatore Calcio, i quali decidono di abbandonare il terreno di gioco, costringendo l’arbitro a decretare la fine della gara con il triplice fischio, con i soli nostri giocatori rimasti in campo fino alla fine. La dirigenza tutta dell’Asd Atletico Cerreto si dichiara assolutamente estranea a quanto accaduto e intende precisare che ha garantito l’incolumità del direttore di gara fino a quando non ha lasciato l’impianto sportivo Cerretese, in collaborazione anche delle forze dell’ordine, prontamente intervenute in quanto sempre presenti sul nostro terreno di gioco. Si aspetta l’esito del comunicato di Giovedi con la speranza che la nostra corsa al campionato non venga compromessa da qualcosa di cui la nostra società non c’entra assolutamente nulla.

Asd Atletico Cerreto"

Maurizio Morante