Calciomercato LIVE

Benevento. Vigorito: "Totti? Ci ho pensato e avrebbe giocato ancora"

Il Pres. O. Vigorito, Benevento
Il Pres. O. Vigorito, Benevento

Il presidente del Benevento Oreste Vigorito ha risposto ad alcune domande dei colleghi di ForzaRoma.info circa la gara che vedrà la Roma opposta alla compagine sannita.

LA GARA DELL'OLIMPICO - Per noi la Roma è un ostacolo impossibile che proveremo a rendere possibile. Proveremo a cominciare la nostra rincorsa alla salvezza da domenica sera.

LA FORMA DELLA ROMA - Arrivano da una vittoria fuori casa, hanno una che li pone di diritto tra le prime 4-5 della Serie A e ha un allenatore che stimo molto e che considero tra i migliori. A questo aggiungiamo che gioca in casa contro l’ultima in classifica: tutto questo non ci dà nessun vantaggio. Tuttavia se ripeteremo la gara fatta con il Napoli possiamo rendere la vita dura alla Roma. Ci auguriamo che la famosa stella di Natale che guidò i Re Magi, possa guidare anche noi, non solo verso una buona prestazione, ma verso qualcosa in più.

MISTER DI FRANCESCO - E’ uno dei giovani tecnici più bravi: dovrebbero essercene di più come lui e Oddo. A pelle credo che, oltre ad essere un ottimo allenatore, sia anche un ragazzo di grande trasparenza. Non lo conosco personalmente, è un giudizio soggettivo.

TOTTI - Volevo chiamarlo a giocare a Benevento, dopotutto avrebbe continuato a vestire di giallorosso. Ci ho pensato veramente. Poi ho saputo della sua voglia di lasciare il calcio e credo che se un uomo lascia 40 anni della sua vita, ha il diritto di non sentirsi stuzzicare da nient’altro. Inoltre, uno della sua intelligenza e maturità non aveva bisogno di suggerimenti. Io, però, l’avrei fatto giocare.

Maurizio Morante